Teleriscaldamento. Entro l’anno benefici anche a Biella
con Cofety Italia (gruppo Gdf Suez)

Centrale Teleriscaldamento citta' di Biella_ridottaLa zona nord della città di Biella, entro l’anno, beneficerà del teleriscaldamento, grazie a Cofely Italia, gruppo Gdf Suez con risparmi in bolletta per edifici pubblici e privati che variano dal 10 al 30%, in base al tipo di combustibile, e con 1.400 tonnellate di emissioni di CO2 in meno in atmosfera, che andranno ad aggiungersi alle 10.000 già tagliate in questi anni con la rete esistente. Nato dall’esigenza di modernizzare tecnologicamente 9 edifici pubblici, il progetto di estensione della rete di teleriscaldamento raggiungerà anche 44 nuove utenze condominiali private, grazie ad altri 5,7 km di tubazioni comprensivi di rete dorsale, rami secondari e allacciamenti all’utenza, che si aggiungeranno ai 18 km già realizzati in città.

A marzo è previsto l’avvio dei lavori di scavo e posa delle tubazioni; a seguire, si avvieranno le sottostazioni per le utenze, mentre prove e collaudi sono previsti per metà settembre. L’erogazione del servizio è previsto in partenza per la prossima stagione termica 2013/2014 e, quindi, sarà effettivo dal 15 ottobre 2013.

Lascia un commento

Top