Intergen (gruppo Iml) partecipa al Miac
Tissue business point di Lucca dal 26 al 27 marzo

Intergen_Nicolò Cariboni (1)“L’industria cartaria e del tissue ha un grande potenziale e la partecipazione all’eventob biennale Miac Tissue business point rappresenta per Intergen una grande opportunità per presentare agli operatori del settore il valore derivante dall’utilizzo di forme di efficientamento energetico”, dice Nicolò Cariboni, direttore generale di Intergen. “La cogenerazione consente di ottimizzare l’utilizzo delle risorse energetiche e diminuire le emissioni, riducendo i costi di produzione e rendendo più competitivi i prodotti dei nostri clienti”.logo_miac_tissueQuello della cogenerazione è un mercato in forte crescita. Sono più di 250 mila le imprese in Italia coinvolte nella domanda per investimenti nell’efficienza energetica. Nel corso degli anni Intergen  – www.intergen.it – è riuscito a maturare significative esperienze nella cogenerazione e, in particolare, negli impianti dedicati al settore dell’industria energy intensive. Solo per il settore cartario, negli ultimi due anni, Intergen ha realizzato 8 impianti per un totale di 20 MW installati. “La competenza e l’esperienza di Intergen consentono di occuparsi di tutte le fasi di analisi e progettazione, di installazione e dei servizi di manutenzione, rispondendo alle esigenze specifiche del ciclo produttivo”, conclude Cariboni.

2014-headerITALa Mostra Internazionale dell’Industria Paper Miac che si svolge ogni anno sempre a Lucca, quest’anno compie 21 anni. Rappresenta una panoramica completa delle tecnologie e delle attrezzature a disposizione per l’intero settore industria della carta (tessuto, carta grafica, cartone ondulato, imballaggi carta, ecc.). Nei tre giorni di Fiera dal 15 al 17 ottobre  saranno presenti tutte le principali aziende del settore carta: 270 espositori presentano le loro ultime novità in termini di macchinari, attrezzature, tecnologia e servizi.

Lascia un commento

Top