Poste Italiane sceglie una soluzione Software AG

Poste_Italiane2Tra i più grandi operatori postali d’Europa e leader in Italia Poste Italiane (Uffici Postali Italiani) opera attraverso molte aree di business, inclusi servizi postali, bancari, assicurativi e finanziari ed è una realtà soggetta a numerose leggi e regolamenti differenti con 154 mila dipendenti in 14 mila uffici e 16 filiali. Una delle principali esigenze di Poste Italiane è quella di controllare i processi interni e garantire conformità.Per raggiungere questo obiettivo Poste Italiane ha adottato un approccio process-driven verso governance, risk & compliance (GRC). In primo luogo, l’azienda ha valutato il suo sistema di controllo interno da un punto di vista strutturale, utilizzandolo successivamente come un sistema di modeling per i processi aziendali, per i rischi e per i controlli. La scelta di Poste Italiane si è orientata verso ARIS con l’obiettivo di reimpostare i processi di controllo interni, condividere i risultati con gli stakeholder chiave e testare i controlli per garantire conformità. IDS Scheer Consulting ha contribuito ad adattare la piattaforma alla metodologia e ai sistemi specifici di Poste Italiane.

InfographicPoiché l’azienda continua a espandersi, aveva la necessità di una soluzione di conformità che potesse supportare un numero crescente di attività, collaboratori e requisiti versatili. L’azienda mirava a raccogliere e integrare le informazioni rilevanti in modo efficiente e tempestivo per comprendere e valutare il sistema di controllo interno; adottare un approccio che avrebbe permes­so una completa valutazione del sistema di controllo interno; evitare problemi di obsolescenza e generalizzazione associati a valutazioni limitate al test; fornire risultati della valutazione ai vari stakeholder interni.

Lascia un commento

Top