Oval Money vince fintech competition ed entra in b-ventures

Oval Money

Un sistema divertente che si integra in modo facile con le abitudini di spesa e aiuta a risparmiare in vista di un obiettivo futuro. Questa la promessa di Oval Money, il progetto che si è aggiudicato la Fintech competition 25DX25K lanciata lo scorso marzo da b-ventures, il programma di accelerazione di DOCOMO Digital (divisione europea di NTT DOCOMO).

Fondata da Claudio Bedino (COO), Edoardo Benedetto (CTO) e Benedetta Arese Lucini (CEO), Oval riceverà un finanziamento di 25.000 euro e 25 settimane di mentoring specializzato, con la possibilità di condividere gli uffici di b-ventures a Milano e Londra.

Oval Money è un’app collegata al conto corrente e alla carta di credito in grado di produrre statistiche sulle spese di ogni utente con semplici tool automatici. Monitorando le spese e i flussi di denaro e imparando le abitudini finanziarie di ogni utente, Oval incoraggia a risparmiare attraverso microtransazioni che spostano piccoli importi dal conto corrente a un conto di risparmio, completamente sicuro e garantito, restando tuttavia accessibili in qualunque momento. Questo nuovo comportamento, seguito passo dopo passo e motivato dalla community, rende le persone finanziariamente più affidabili, migliorando così il rapporto che ogni Ovaler ha con le proprie finanze.

Disponibile al momento ancora in beta privata nel Regno Unito, a cui si può accedere iscrivendosi alla waiting list su www.ovalmoney.com, Oval Money nasce tuttavia già con un respiro europeo, essendo una società londinese con sede anche in Italia.

Lascia un commento

Top