Lavazza, Durex, CocaCola e BCube: i breaking brand che hanno stravolto le regole a favore dell’innovazione

blog_head

Lavazza, Durex, CocaCola e BCube: alcuni dei Breaking Brand che hanno stravolto le regole a favore dell’innovazione. Dal sette aprile al via tre eventi organizzati da MARKETERs Club, CUOA Business School e l’associazione JEst, legati dal tema comune dell’innovazione e dell’avanguardia.

Il prossimo 7 aprile, presso il campus economico San Giobbe dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, partirà il primo dei tre appuntamenti organizzati da MARKETERs Club, network di studenti dell’ateneo veneziano appassionati di marketing e management, CUOA Business School e l’associazione JEst – Junior Enterprise, un’associazione non profit composta e gestita esclusivamente da studenti della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Padova, per analizzare alcuni dei più grandi brand a livello mondiale (Lavazza, Durex, CocaCola e BCube) che hanno avuto il coraggio di stravolgere le regole aziendali di marketing e comunicazione, a favore dell’innovazione e dell’avanguardia.

“La collaborazione è nata per unire le forze nella creazione di un format nuovo di eventi aventi tutti lo stesso filo conduttore: brand che hanno saputo stravolgere le regole stando all’avanguardia e seguendo l’innovazione. Questo nuovo approccio di project management a 3 è una sfida che abbiamo accettato e portato avanti con dedizione e passione, dando sempre il nostro meglio e cercando di superare i nostri limiti.”dicono in  MARKETERs Club,

“JEst da sempre cercadi mettere alla prova i propri soci attraverso progetti organizzati in collaborazione con aziende, organizzazioni ed enti esterni, ma mai si era proposta l’occasione di metterci alla prova in una collaborazione a 3”,  raccontano dal team JEst . “Le capacità di Project Management vengono così elevate, dando l’opportunità a noi tutti di testarci in questo campo: CUOA Business School, Marketers Club e JEst sono gli ingredienti fondamentali di questa partnership, apportando ognuno la competenza del proprio settore. Una situazione win-win dalla quale uscirà una magnifica triade di eventi incentrata sull’innovazione e sulla ‘rottura del paradigma’… non stiamo forse noi stessi rompendo il paradigma?”

A SOSTEGNO DEI GIOVANI DI TALENTO

“La collaborazione con MARKETERs e JEst nasce dal costante lavoro della nostra scuola a sostegno dei giovani e del talento”, spiega Giuseppe Caldiera, dg di CUOA Business School . “Ogni anno formiamo i neolaureati con i nostri Master Full Time, li aiutiamo a far emergere le loro attitudini e diamo spazio alle loro aspirazioni. Sono i manager e gli imprenditori di domani, che contribuiranno con la loro creatività e la loro vivacità a dare nuovo impulso al nostro modo di “fare impresa” e a rendere ancora più forte il Made in Italy nel mondo”. L’evento proseguirà dando spazio ai rappresentanti delle quattro aziende che porteranno le proprie testimonianze, a partire dal primo ospite, Marcello Arcangeli, responsabile sviluppo nuovi prodotti Lavazza, che intratterrà i presenti spiegando come un brand sia in grado di far coesistere tradizione e innovazione. Seguirà l’intervento di Annavera Lamolinara, brand manager Durex e di Andrea Menandro, digital manager CocaCola, che descriverà come un brand storico riesca a rinnovare costantemente le proprie strategie di marketing, per concludersi con Alessandro Sciarpelletti, head of digital BCUBE, che presenterà le diverse campagne di comunicazione seguite dall’agenzia, tra cui la case history di Ceres. L’evento si aprirà con l’intervento di Alessandro Garofalo, docente CUOA esperto di innovazione e creatività.

I prossimi eventi “ Breaking Brand”:
3 maggio 2016: Teatro Astra di Vicenza, adiacente al Complesso Universitario di Ingegneria
27 maggio 2016: CUOA Business School, ad Altavilla Vicentina (VI), Villa Valmarana Morosini (Aula Magna).

Lascia un commento

Top