La sostenibilità arriva nel pet food con Agras‏

Agras

Agras Pet Foods, azienda genovese attiva nello sviluppo e distribuzione di alimenti per animali domestici con i marchi Schesir, ADoC, Stuzzy e Dreesy, ha reso disponibile in questi giorni il suo primo bilancio di sostenibilità.

L’iniziativa dell’azienda, che festeggia nel 2016 il trentesimo anno di attività raggiungendo e superando il traguardo dei 70 milioni di euro di fatturato (con una crescita rispetto al 2014 del +10%), è sintomatica di come il tema della sostenibilità stia sempre più diventando un fattore chiave per i consumatori: il 62% degli italiani dichiara infatti un forte interesse per la sostenibilità, e il 45% si dichiara disponibile a spendere di più per un acquisto sostenibile [fonte: 2° Osservatorio Nazionale sullo stile di vita sostenibile, marzo 2016, LifeGate-Eumetra Monterosa].

Agras Pet Foods, in particolare, ha deciso di concentrare i suoi sforzi sulla scelta di materie prime di qualità, attenta selezione dei fornitori, impegno per accorciare la supply chain e attenzione all’impatto ambientale.
Per il 2016, inoltre, l’azienda ha individuato 3 direttrici di miglioramento delle performance di sostenibilità: aumento della quantità di merci movimentata su rotaia, ulteriore riduzione del packaging utilizzato nel confezionamento dei prodotti e incremento della quantità di materiale da riciclo e riciclabile impiegato nei supporti di comunicazione stampati.

Lascia un commento

Top