Camera di Commercio di Milano e Sesto San Giovanni
pronti a rilevare il Laboratorio Innovazione Breda

10idee_creative09.jpg_1783690612La Camera di Commercio di Milano e il Comune di Sesto San Giovanni sono interessate a rilevare il ramo d’azienda di Milano Metropoli, relativo all’incubatore d’impresa LIB (Laboratorio Innovazione Breda) di Sesto San Giovanni.  “L’incubatore d’impresa Lib“, ha sottolineato Pier Andrea Chevallard, segretario generale della Camera di commercio di Milano, “è uno strumento utile per il sistema imprenditoriale. Per questo abbiamo deciso di affiancare il Comune di Sesto per recuperare e valorizzare una realtà che può offrire servizi alle imprese del territorio in una logica anti – crisi ”.

“Questo impegno”, ha dichiarato il sindaco di Sesto San Giovanni,  Monica Chittò, “conferma l’attenzione dell’amministrazione comunale al mondo delle start up innovative, nonché il nostro impegno a salvaguardare una realtà di eccellenza del nostro territorio e le opportunità di lavoro che offre. La collaborazione di sicuro valore e prestigio con la Camera di Commercio di Milano, inoltre, ci consente di pensare a un potenziamento dei servizi dell’incubatore”.

LIB (Laboratorio Innovazione Breda) è un incubatore d’impresa che conta circa 30 aziende con sede al suo interno. Nasce nel 2003 su una struttura di 4.500 mq di proprietà dell’agenzia di sviluppo Milano Metropoli ricavata dalla ristrutturazione della ex mensa Breda di Sesto San Giovanni, mette a disposizione di start up, aziende e aspiranti imprenditori un insieme di spazi, servizi e opportunità per aiutarli in tutto il percorso di avvio e di sviluppo della propria attività. L’agenzia Milano Metropoli, ora in liquidazione, a cui il Lib fa capo, è una società per azioni pubblica.

Lascia un commento

Top