Bulgaria. La tassazione per gli stranieri affrontata
da Diacron al seminario organizzato a Sofia

861_200_0_9ca2472581Il mercato del lavoro in Bulgaria – analizzato dal punto di vista dei contribuenti stranieri – sarà il tema dell’intervento di Petya Zheleva, amministratrice di Diacron Sofia, nell’ambito del IV seminario sulla fiscalità organizzato il 18 febbraio a Sofia da Confindustria Bulgaria. Diacron Group, società di consulenza contabile e fiscale internazionale, –  www.diacron.eu – opera nella capitale bulgara al fianco delle aziende straniere attive in questo paese e ha maturato una profonda conoscenza sia delle problematiche delle aziende sia del sistema fiscale.

logo_DiacronIl seminario si propone di aggiornare le imprese sulle più rilevanti novità nel panorama fiscale della Bulgaria per il 2013 e sulle nuove norme italiane per le persone fisiche e giuridiche che operano all’estero, contribuendo a mettere gli imprenditori in condizione di minimizzare le difficoltà peculiari dell’attività in un Paese straniero e superare gli ostacoli legati agli aspetti contrattuali e internazionali, sia dal punto di vista legale che tributario.

«I dati che abbiamo potuto raccogliere lavorando con le aziende registrano una tendenza allo sviluppo degli investimenti italiani in Bulgaria», commenta Petya Zheleva. «Questo paese, a lungo rimasto defilato nel quadro economico internazionale, si sta rivelando un’ottima opportunità per gli imprenditori italiani grazie a una tassazione al 10% e un mercato dei consumi in crescita, tutte componenti che unite a un basso costo della manodopera creano condizioni favorevoli per fare impresa. Le prospettive di sviluppo immediate sono concentrate sul retail, ma alcuni indizi fanno pensare che la Bulgaria potrebbe diventare un hub finanziario».

Diacron è già stata chiamata da Confindustria Bulgaria e dalla Camera di Commercio Italo-Bulgara in un team internazionale di consulenti incaricato di redigere un documento ufficiale sulla situazione dell’imprenditoria straniera da sottoporre al Ministro delle Finanze bulgaro.

L’esperienza del gruppo nella fiscalità bulgara è stato raccolto in alcune pubblicazioni edite in formato e-book con il marchio editoriale Diacron Press. Tra gli argomenti affrontati: “Il trasferimento all’estero della sede sociale (Bulgaria)”, “Casi di triangolazione IVA. Descrizione e semplificazione (Bulgaria)”, “Il settore energetico: fonti di energia alternativa”.

Diacron Group – Fondato nel 1995, il gruppo Diacron è una società di consulenza internazionale che offre servizi di natura fiscale, contabile e di revisione. Oltre a uffici di rappresentanza in Italia ha sedi operative localizzate in Bulgaria, Cina, Emirati Arabi, Hong Kong, Regno Unito e Svizzera. Il gruppo opera anche come casa editrice con il marchio Diacron Press che pubblica testi incentrati su temi di business internazionale, saggistica, geopolitica, paesi emergenti, globalizzazione finanziaria, manualistica fiscale.

Lascia un commento

Top