Lu.Ve acquisisce la texana Zyklus

Lu.Ve  quotata sul mercato MTA nel giugno 2017, è la capogruppo di Lu-Ve Group, uno dei principali produttori europei di scambiatori di calore e di apparecchi ventilati per il mercato della refrigerazione, del condizionamento e di raffreddamento dei processi industriali, con stabilimenti produttivi in Europa, Russia, Cina e India.

Zyklus è specializzata nella produzione di scambiatori per i settori della refrigerazione commerciale, del trasporto refrigerato e del condizionamento dell’aria. Ha una lunga tradizione nel settore ed è molto radicata nel territorio con una clientela di primaria importanza. L’acquisizione permette a Lu-Ve Group di avvalersi di una struttura produttiva negli USA, da utilizzare come piattaforma per sviluppare la propria presenza sul mercato statunitense e nei paesi dell’area, attraverso il rafforzamento della struttura commerciale, tecnica e produttiva di Zyklus. Con la sottoscrizione dei contratti definitivi e la contestuale esecuzione del closing, intervenuti nella tarda serata di ieri, Lu-Ve ha acquistato l’intero capitale sociale di Zyklus dal socio unico e presidente Zachary Riddleseperger, il quale manterrà nella società il ruolo operativo di Vice-President Operation.

Nell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2017, Zyklus ha fatto registrare un fatturato di USD 10,3 milioni, con un EBITDA adjusted di USD 1,7 milioni e un utile netto di USD 1,0 milioni. La posizione finanziaria netta adjusted era negativa per USD 3,4 milioni. Nel corso degli ultimi due anni Zyklus ha fatto registrare una crescita superiore al 12% medio annuo. L’acquisizione è stata effettuata direttamente da Lu.Ve., al prezzo di USD 10,0 milioni (€ 8,6 milioni al cambio ufficiale del 22/6/18), pagato con liquidità disponibile. Tale prezzo è soggetto agli usuali meccanismi di aggiustamento sulla base di un bilancio audited al 30/6/2018 e a un meccanismo di aggiustamento sulla base del EBITDA dell’esercizio 2018. È previsto inoltre uno schema di earn-out a 3 anni. Parte del prezzo è stata depositata in un escrow account, a garanzia – tra l’altro – del raggiungimento dei risultati di redditività concordati. Hanno operato quali consulenti legali di Lu.Ve lo Studio Biscozzi Nobili di Milano e lo Studio Kilpatrick Townsend & Stockton LLP di Atlanta.

Top