Vuoi investire in un immobile che rende il 5%?
Patron Capital propone Palazzo Molin a Venezia

Venezia, (c)Marco Sabadin/VisionIl mercato immobiliare in Italia torna a riscuotere interesse grazie alla crescita della domanda di immobili di prestigio riscontrata nel 2013 e prospettata in aumento nel 2014, trend che si concretizzerà soprattutto a Venezia dove gli alloggi di alto livello diventeranno una reale opportunità di investimento. È terminato il restauro – durato due anni – di Palazzo Molin del Cuoridoro, un antico edificio veneziano del XV secolo di proprietà del fondo Patron Capital, insignito del premio 5 stelle nella categoria Best Residential Renovation/Redevelopment Europa agli International Property Awards 2013-2014, che riapre con la vendita di 18 appartamenti di prestigio attraverso Venice Sotheby’s International Realty

Si tratta di un’opportunità di investimento che offre interessanti rendimenti d’affitto (circa il 5%) con un investimento che parte da 595,000 euro per un monolocale di 50 metri quadri fino ad arrivare a 2,65 milioni di euro per l’appartamento più grande e a 4,95 milioni di euro per l’intero piano nobile di 380 metri quadri. Il Palazzo – www.palazzomolin.com – , che combina ora la classica architettura veneziana con il design contemporaneo dell’interior designer Milanese Culti e la tecnologia domotica più avanzata, offre infatti appartamenti di diverse metrature.

Guarda i prezzi degli appartamenti – www.palazzomolin.com/apartments/details/

Palazzo Molin - LobbyPalazzo Molin si presenta come un investimento unico: perfetto come seconda casa da godersi durante il weekend o nei periodi di vacanza, questo tipo di appartamento diventa estremamente appetibile, durante l’assenza del proprietario, per il mercato degli affitti turistici, che ha sino ad ora risentito della mancanza di immobili di prestigio in grado di attrarre la clientela internazionale. Venezia, infatti, offre un mercato potenziale di circa 20 milioni di turisti l’anno, periodi di bassa stagione molto brevi e una posizione geografica ottimale che permette di raggiungere in poco tempo due aeroporti internazionali, le stazioni sciistiche delle Dolomiti e la Croazia.

“Il mercato immobiliare a Venezia ha resistito durante la crisi principalmente grazie a una situazione vantaggiosa per i venditori e, di conseguenza, i prezzi si sono mantenuti abbastanza stabili nel corso degli ultimi anni. Il 2013 ha visto una ripresa del numero dei compratori italiani nel mercato veneziano, e questo è uno sviluppo molto interessante considerato che gli investitori locali tradizionalmente non hanno mai avuto interesse a investire in immobili di prestigio” , dice Ann-Marie Doyle di Venice Sotheby’s International Realty. “Stiamo gestendo alcune trattative con clienti italiani interessati a comprare a Venezia, e questa dimostrazione di fiducia è cruciale, considerando che in Italia gli investitori tendono a considerare Venezia come leader di mercato e come indice dei movimenti di mercato lungo tutta la penisola. Con l’aumento della domanda e dei prezzi previsti per l’autunno, questo è il momento giusto per acquistare.”

Lascia un commento

Top