Univendita: vendita diretta dà numeri al rialzo

univendita (1)

I primi 9 mesi 2015 delle imprese associate Univendita, la maggior associazione della vendita a domicilio, si sono chiusi con un fatturato di 1 miliardo e 148 milioni di euro, con un incremento del 7,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
Dopo il primo semestre, chiuso con un +5,3%, la vendita a domicilio consolida il dato di crescita e conferma le previsioni di chiusura per il 2015 con un fatturato intorno a 1,6 miliardi di euro.
L’Indicatore dei Consumi Confcommercio (ICC) ha registrato a settembre una crescita dell’1,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Anche secondo il Global Consumer Confidence Survey elaborato da Nielsen la fiducia ha ripreso a correre nel terzo trimestre 2015
La tendenza è confermata dall’Istat, che a ottobre ha registrato il più alto livello nel clima di fiducia dei consumatori da 13 anni a questa parte con un rialzo dell’indice da 113,0 del mese precedente a 116,9.
Univendita registra numeri in crescita anche sul versante dell’occupazione: il numero degli addetti alla vendita cresce del 2,0% rispetto allo stesso periodo del 2014, attestandosi a oltre 132mila venditori, dato dove si conferma la rilevanza della componente femminile, pari al 93,1%.

Lascia un commento

Top