Un Folletto per la Fiorentina. Vorwerk sponsor in Europa League

Folletto

E’ stato ufficializzato oggi l’accordo triennale di Vorwerk Folletto in qualità di main sponsor della Fiorentina. Alla presenza di Marco Mulas, manager di Vorwerk Folletto, e di Andrea Rogg, direttore generale ACF Fiorentina, è stata presentata la maglia con la quale la Fiorentina giocherà le partite di Europa League già dal prossimo 15 settembre a Salonicco contro il Paok.

Un aspetto rilevante in questa partnership è la sua internazionalità. Vorwerk Folletto infatti, presente in Italia da oltre 75 anni, commercializza i suoi prodotti esclusivamente tramite il canale di vendita porta a porta grazie a una Forza Vendita di 4.500 persone ed è parte del Gruppo internazionale Vorwerk, nato in Germania nel 1883 e oggi presente in ben 71 paesi in tutto il mondo. La sponsorizzazione della Fiorentina da parte di Vorwerk Folletto (Patrizio Barsotti, presidente) prevede anche un programma di iniziative che rientrano nell’ambito del progetto “Folletto. Pensa pulito”, dedicato a diffondere i valori di correttezza e lealtà in ogni ambito della vita, compreso il fair play nel calcio. Entertainment nelle piazze e negli stadi rivolto a tifosi e praticanti di calcio, progetti educational per bambini nelle scuole, concorsi e attività digital, anche con la partecipazione attiva dei calciatori. Il tutto sotto il cappello del “fair play”. Il kick off del progetto “Folletto. Pensa pulito” sarà il 25 settembre a Firenze in occasione del match sponsor Fiorentina – Milan.   “Siamo entusiasti di questo sodalizio che non si limiterà ad apporre un brand sulla nostra maglia. L’accordo con la Vorwerk Folletto nasce dalla volontà di entrambe le società di condividere iniziative dal respiro internazionale che sono proprie di società multinazionali con interessi e visioni che non si limitano al solo panorama italiano. La Fiorentina è sinonimo di Firenze, città conosciuta in tutto il mondo così come la Vorwerk Folletto. Questo sarà un grande stimolo per affrontare insieme nuove sfide”, ha detto durante la presentazione dell’accordo Andrea Rogg, direttore generale ACF Fiorentina.

Lascia un commento

Top