Un e-book per i direttori marketing

E-Book_CoverGuidano le tappe di crescita aziendale, stabiliscono quali campagna realizzare per coinvolgere il cliente finale, decidono tattiche e strategie per fare emergere le qualità dei prodotti e soprattutto gestiscono budget sempre più risicati. Chi sono ? I direttori marketing delle aziende (Chief marketing officers – Cmos)Per scoprire come questi dirigenti stiano facendo fronte alle nuove sfide internazionali, Accenture ha condotto la terza CMOs Insight Survey e ne ha pubblicato i risultati da cui emerge come i Cmo stiano lottando per tenere il passo e si sentano sempre meno preparati nell’affrontare gli impegni con il cliente finale, nonostante l’accesso crescente a dati preziosi, personale capace e le più recenti tecnologie.

Per aiutare i CMO nelle loro strategie e nell’espansione dei loro brand in nuovi contesti geografici, Worldcom Public Relations Group (Worldcom) –  worldcomgroup.com – , gruppo mondiale composta da società indipendenti di consulenza nelle relazioni pubbliche, ha pubblicato un nuovo e-book gratuito Global and Local Marketing Guide for CMOs: 2013 Edition. Quaranta partner di Worldcom, in rappresentanza di 15 Paesi, discutono delle migliori pratiche nel panorama del marketing e delle relazioni pubbliche ciascuno nel proprio mercato per aiutare i CMO a capitalizzare nuove opportunità globali. Scarica la guida http://worldcomgroup.com/ebooks/marketing_guide_2013/Global_and_Local_Marketing_Guide_for_CMOs_4.12.13.pdf

“Questo e-book è uno strumento completo per operatori del marketing alla ricerca di idee in mercati che vanno dall’Arizona all’Argentina all’Australia, così come una risorsa preziosa sui più recenti sviluppi in settori tra cui l’automotive, servizi finanziari, salute e retail”, ha detto Stephanie Paul, global chair di Worldcom e managing director di Phillips Group a Brisbane. “I nostri partner, come i Cmo, sono impegnati nella costruzione di relazioni. L’e-book è uno strumento per i Cmo impegnati nella connessione globale a un livello più locale, in special modo la sezione che mette a fuoco le 10 domande che i Cmo dovrebbero prendere in considerazione prima di perseguire campagne di marketing globale e di relazioni pubbliche.”

Elizabeth Sosnow, digital chair di Worldcom e managing director di Bliss Integrated Communication, New York, è stata l’ideatrice del secondo e-book di Worldcom. In questa veste, ha preparato una ricerca con 10 quesiti sugli attuali trend del marketing e delle relazioni pubbliche – inclusi i metodi preferiti di comunicazione B2B e B2C, la frequenza e i canali di comunicazione ottimali utilizzati per coinvolgere i media, i casi in cui i social media rientrano nel marketing mix e le priorità del cliente legate allo sviluppo di contenuti B2C e B2B.

Ai partner Worldcom è stato chiesto di rispondere a queste domande e di delineare lo stato dell’economia nei loro mercati, così come di fornire un fermo immagine della situazione locale del marketing e dei media. “Fra i risultati rilevanti, possiamo citare che l’88% delle risposte riportano l’email come metodo preferito per la comunicazione business, mentre il 34% ritiene i social media il metodo prescelto per la comunicazione consumer”, ha detto la Sosnow. “Inoltre, il 76% vede l’impegno sui social media come la priorità assoluta per la propria azienda o cliente, con Facebook in cima all’elenco del social media e Linkedin come il network professionale di riferimento.”

“Pensiamo che i nostri partner possano fare leva su questo e-Book in molti modi – incluso l’utilizzo con invio ai propri clienti e soci, il postarlo sui propri siti e piattaforme social e farne omaggio ai clienti potenziali”, ha concluso Stephanie Paul.

Lascia un commento

Top