Ultimissimi finanziamenti per le startup e per l’innovazione

innovazione-w

Di seguito elenchiamo una serie di bandi aperti dedicati a startup e innovazione.

Bolzano: bandi per innovazione e capitalizzazione di nuove imprese
Il bando, “Innovazione 2016”, promuove le sinergie tra imprese che operano in settori complementari,  favorire la creazione di prodotti tecnologicamente avanzati grazie alla collaborazione tra imprese e tra imprese e organismi di ricerca. Sono ammessi a finanziamento progetti di cooperazione di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale che riguardano principalmente le aree tematiche: energia e ambiente; tecnologie agroalimentari;
tecnologie alpine (Edilizia, Legno & Tecnica, Protezione Civile & Sicurezza Alpina, Sports & winterTECH); benessere e salute; tecnologie della comunicazione e dell’informazione;
industria creativa. I beneficiari sono Pmi, grandi imprese, consorzi o società consortili e imprese che intendono insediarsi in provincia di Bolzano o che vi si sono insediate da non più di due anni. Le domande devono essere presentate entro il 31 ottobre 2017.

Bando per la capitalizzazione di nuove imprese o di imprese innovative da costituire, intende sostenere imprese in fase di avviamento che creino valore aggiunto in Alto Adige.

I progetti di impresa devono riguardare le aree tematiche prioritarie: energia e ambiente; tecnologie agroalimentari; tecnologie alpine; trattamenti di cura naturali e tecnologie medicali; ICT e automation;
industrie creative; transversale; tecnologie trasversali, quali microelettronica, elettronica, microrobotica, meccatronica, nuovi materiali e nano-tecnologie, con particolare attenzione alle applicazioni nei settori tradizionali dell’economia altoatesina. Possono partecipare micro imprese e piccole imprese costituite in forma di società di capitali da non più di cinque anni dalla data di presentazione della domanda e ricercatori universitari o scientifici, oppure laureati in materie tecnico-scientifiche o economiche con residenza in Italia, o in un altro Paese dell’Unione Europea, o in Svizzera, che intendono avviare un’attività di impresa. C’è tempo fino al 16 dicembre 2016 per presentare le domande.

Lombardia: Digital Award 2016
Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia e Meet The Media Guru indicono la II edizione del “Digital Award – Il Coraggio di Innovare” riservato ai migliori progetti di innovazione dei soggetti della filiera del turismo e dell’attrattività che abbiano utilizzato il digitale come leva di competitività. Il Premio prevede cinque categorie per un totale di cinque premi in denaro: Categoria “Destinazione Smart” Categoria “Comunicazione” Categoria “Mobilità” Categoria “Made in Lombardia” Categoria “Ospitalità”. Sono previste, inoltre, due categorie speciali per altrettanti premi simbolici: Categoria “Anno del turismo” Categoria “Loyalty Marketing” Il concorso è aperto a imprese, soggetto pubblici e/o privati e liberi professionisti. Le domande possono essere presentate entro il 14 ottobre 2016.

Emilia-Romagna: progetto Incredibol
Incredibol! ha lo scopo di sostenere lo sviluppo di progetti innovativi in campo culturale e creativo, favorendo la crescita del settore in un’ottica di sostenibilità economica e innovazione sociale. Il progetto ha come principali destinatari i giovani creativi agli inizi dell’attività; in particolare Incredibol! intende appoggiare progetti ben definiti, che illustrino l’idea di sviluppo dell’attività professionale o imprenditoriale delineandone la strategia, il volume di affari, gli investimenti, gli effetti socialmente significativi previsti. Le domande possono essere presentate entro il 25 ottobre 2016 da parte di imprese culturali e creative, liberi professionisti e associazioni.

Sardegna: voucher startup
Nell’ambito delle attività dello “Sportello Startup”, Sardegna Ricerche intende sostenere la creazione e l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali ad alto contenuto di conoscenza che siano in grado, attraverso la proposizione di nuovi prodotti, servizi e sistemi di produzione innovativi, di intercettare e presidiare nuove nicchie di mercato nonché di incidere positivamente rispetto agli obiettivi strategici individuati dalla Smart Specialization Strategy della Regione. Possono presentare domanda le micro e piccole imprese. La procedura per la presentazione della domanda sarà attiva dal 24 ottobre 2016 al 29 dicembre 2017.

Lascia un commento

Top