Dalla UE 6 miliardi per Sicilia, Basilicata e Veneto

fondi-europei

La Commissione europea ha adottato i programmi operativi 2014-2020 di Sicilia, Basilicata e Veneto. Le tre regioni beneficeranno rispettivamente di 3,41 miliardi, 413 milioni e 300 milioni di euro stanziati dall’Unione attraverso il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR). Con l’aggiunta del cofinanziamento nazionale, il valore complessivo dei tre programmi raggiunge circa 6 miliardi di euro.

Le regioni utilizzeranno i fondi disponibili soprattutto al fine di creare posti di lavoro, puntando su innovazione, ricerca e per supportare l’internazionalizzazione delle Pmi. Si stima che gli interventi in programma nelle tre regioni coinvolgeranno quasi 20mila imprese, contribuiranno il consolidamento di 1500 startup e creeranno circa 30mila nuovi posti di lavoro.

Ovviamente, come si fa un gran parlare da diverso tempo, parte di questi investimenti verranno utilizzati per l’agenda digitale e la banda larga.

 

Lascia un commento

Top