‘Tornare nel giro’ con i corsi TP

La formazione professionale riveste per TP importanza primaria, sia per l’aggiornamento dei propri soci  sia per consentire una migliore conoscenze dei dettagli della materia alle nuove generazioni o anche a chi “torna nel giro” dopo qualche tempo di pausa o dopo essersi dedicato ad altre attività. Tra novembre e dicembre, TP,  associazione Italiana pubblicitari professionisti, proporrà ai propri soci e a tutti gli operatori della comunicazione due appuntamenti : giovedì 29 novembre, il corso TP “SportsMarketing istruzioni per l’uso”, docente Roberto Terzaghi; venerdì 14 dicembre, il corso TP “Unconventional Marketing: ovvero, tutto quanto fa spettacolo (e word of mounth…)”, docente Antonella Gangeri.

“SportsMarketing, istruzioni per l’uso”, ha l’obiettivo di rappresentare le opportunità di comunicazione offerte dallo sport con particolare riguardo allo “sport per chi lo fa” e alle opportunità collaterali offerte dallo “sport per chi lo guarda”.

“Unconventional Marketing: ovvero, tutto quanto fa spettacolo (e word of mounth…)”, ha l’obiettivo di comprendere come e perché possono funzionare le forme di comunicazione del marketing “non convenzionale”

Roberto Terzaghi, 62 anni, laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano, avvocato e tecnico pubblicitario professionista, negli anni ’80 matura una consolidata esperienza nel mondo delle sponsorizzazioni sportive in qualità di direttore marketing e comunicazione della Lega Pallavolo Serie A, di responsabile dell’area marketing del Centro Studi e Ricerche della Federazione Italiana di Atletica Leggera e di consulente di società sportive di varie discipline. Dal 1986 al 1988 coordina il pool degli sponsor della Federazione Italiana di Atletica Leggera e nel 1989 fonda Challenge, agenzia milanese di sportsmarketing ed eventi che in breve tempo acquisisce un significativo portafoglio clienti formato da alcuni tra i più importanti investitori del settore. Tra le operazioni di sportsmarketing più significative di Challenge si segnalano in particolare il supporto a Gatorade nel lancio e nel consolidamento del prodotto nel mercato italiano (1989-2002), il riposizionamento di Lasonil nel mondo sportivo (1993-2000), la gestione e il coordinamento della Carovana pubblicitaria del Giro d’Italia (2011-2012) e lo sviluppo delle attività di comunicazione e commerciali sportmarketing per conto di Sixtus Italia nell’ambito dello Sport Professionistico: teams e squadre nazionali di Calcio e Basket, e drivers del settore sanitario e wellness (1999-2012). Tra gli eventi tailor made più significativi organizzati da Challenge si annoverano lo Schweppes Beach Volley Tour (1994-95-96), il Trofeo Grandi Marche Danone-Galbani (1998), Adidas Cup (1999), Adidas Streetball (2000), SKY Volley Museum (2004-2005-2006) e SKY4School (2006-2009) e Avon Running Tour (2011-2012). Dal 2008 collabora con l’Università degli Studi di Parma in qualità di docente di Organizzazione Eventi nel Master in Organizzazione dello Sport e dello Spettacolo Sportivo.

Antonella Gangeri, copywriter, direttore creativo, socia TPP dal 1999 dal 2010, socia AIDIM e AISS. Dal 2005 consulente di comunicazione diretta e relazionale e strategia di comunicazione. Dal 2010 consulente di formazione per la Business School del Sole24Ore e la Fondazione Accademia di Comunicazione di Milano. Ha lavorato per Unisys, TIM, Esselunga, Intesa Sanpaolo, Allianz, ING Direct, CREDEM, SKA (marchio Tena), Tele2, Omnitel, Agos Itafinco, Zurich, SKY, Mediaset Premium, Deutsche Bank, H3G, INA Assitalia, Fastweb, ENI, Italcogim, Procter & Gamble e molti altri. Dal 2004 collabora con la Fondazione Umberto Veronesi. Laureata in Lettere Moderne, indirizzo Comunicazioni Sociali. Laureata in Musicologia.

TP è una Associazione di persone costituita nel 1945, senza fini di lucro. Ne fanno parte oltre 2000 soci, tra pubblicitari professionisti TPP e pubblicitari TP, che operano su tutto il territorio nazionale. I programmi completi e le schede d’iscrizione sono disponibili al link www.associazione-tp.it/corsi.php.

Lascia un commento

Top