I top manager di Bandai Namco hanno visitato Lucca Comics and Games

bandai-namco

115 top manager della società giapponese Bandai Namco hanno visitato Lucca Comics & Games accolti dal sindaco della città Alessandro Tambellini.

La Bandai Namco, una delle più grandi società giapponesi, leader mondiali nei settori del gioco, del fumetto e dei cartoni animati ha scelto Lucca e il festival Lucca Comics & Games per organizzare il suo raduno mondiale dei top manager. In 115 sono arrivati al giardino degli osservanti, dove ha sede lo stand Nambo Bandai e sono stati accolti dal sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, insieme al co-direttore di Lucca Comics & Games Emanuele Vietina.

Per dare loro il benvenuto in città, il primo cittadino ha donato a Mark Tsuji, presidente mondiale della Bandai Namco Entertainment, una medaglia ufficiale della città, accogliendolo insieme a Naoki Katashima presidente Europeo (nella foto) e Christian Born responsabile per l’Italia.

La Bandai Namco quest’anno ha realizzato un investimento importante sul festival e ha deciso di portare a Lucca i suoi top manager considerando l’evento un evento imperdibile.
E’ uno dei più importanti produttori e sviluppatori al mondo di contenuti interattivi per le principali piattaforme di gioco, tra console e PC, con attività di marketing e commercializzazione in 50 paesi tra Europa, Medio Oriente, Africa e Australasia. La società è conosciuta per aver creato e pubblicato alcuni tra i più importanti franchise dell’industria videoludica, tra cui PAC-MAN™, Tekken™, SOULCALIBUR™, NARUTO™, NARUTO SHIPPUDEN™, Dragon Ball®, GALAGA™, RIDGE RACER™ e ACE COMBAT™.

Lascia un commento

Top