Toni Servillo, Anna Bonaiuti e Lella Costa per Intesa Sanpaolo interpretano Natalia Ginzburg

BE8ZB0VR404-2045-kFNF-U1040281464874853D-700x394@LaStampa.it

Toni Servillo, Anna Bonaiuto, Lella Costa, tre straordinari interpreti per ricordare Natalia Ginzburg nei giorni
4-10-18 maggio 2016, alle ore 21 presso l’Auditorium Grattacielo Intesa Sanpaolo di Torino.

Prende il via a maggio il programma di attività culturali che Intesa Sanpaolo offre alla città di Torino nell’auditorium del suo Grattacielo, in corso Inghilterra. Si tratta di un progetto articolato che consentirà alla città di conoscere gli spazi dell’edificio ideato da Renzo Piano non destinati all’operatività tradizionale della banca. Si inaugura con un omaggio a Natalia Ginzburg nel centenario della nascita della scrittrice, cresciuta a Torino, che è figura di primo piano della letteratura italiana del Novecento. L’iniziativa è a cura di Giulia Cogoli. Toni Servillo, Anna Bonaiuto e Lella Costa sono i tre straordinari attori della scena italiana che leggeranno alcune delle pagine più emozionanti di Natalia Ginzburg.

Mercoledì 4 maggio TONI SERVILLO leggerà Le piccole virtù. Scritta nel 1962, questa raccolta di testi autobiografici e saggistici, ripercorre la vita della scrittrice, i suoi modi di «sentire» fatti, cose, gesti, voci.

Martedì 10 maggio ANNA BONAIUTO leggerà alcune pagine di Lessico familiare (1963), il romanzo autobiografico con il quale vinse il premio Strega e che ha avuto uno straordinario successo internazionale di critica e di pubblico.

Mercoledì 18 maggio LELLA COSTA leggerà due delle undici commedie scritte fra il 1965 e il 1991. Ti ho sposato per allegria e La parrucca sono testi teatrali solo apparentemente comici, che rivelano la multiforme curiosità intellettuale della scrittrice.

Natalia Ginzburg, di cui ricorre il prossimo 14 luglio il centenario della nascita, è una delle voci più belle e più amate del Novecento, non soltanto in Italia. Ha scritto opere memorabili, i cui titoli sono passati in proverbio e fanno ormai parte della nostra lingua, anzi, della nostra vita quotidiana: Le piccole virtù, Lessico famigliare, Ti ho sposato per allegria.

Lascia un commento

Top