Tom Ponzi, Premio Orgoglio Italiano, compie 60 anni

Premio “Orgoglio Italiano” alle investigazioni, Luciano Tommaso Ponzi al giro di boa dei 60 anni di attività

Il 5 febbraio 2018, presso il Teatro Sistina di Roma, l’Associazione Progetto Italia (API) rinnoverà il prestigioso appuntamento annuale per il “Premio Orgoglio Italiano” con un’edizione ricca di ospiti internazionali, la cui direzione artistica è affidata a Roberta Ammendola, giornalista di RaiTre.

Per l’occasione, nel sessantesimo anniversario dalla fondazione della Luciano Ponzi Investigazioni, Luciano Tommaso Ponzi viene insignito di questo importante riconoscimento, che dal 2008 in poi è stato assegnato a numerosi protagonisti dell’impresa, della cultura e del sociale a livello internazionale. Nel gennaio 2008, a Napoli, fu conferito all’ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. A Philadelphia, in Pennsylvania, lo ricevette, sempre nello stesso anno, il NIAPAC (National Italian American Action Political Commettee), l’organizzazione italo-americana che sostiene le campagne politiche dei candidati di origine italiana negli Usa. In precedenza anche Gina Lollobrigida fu insignita del premio dai massimi esponenti della comunità italo-americana.

La missione della Luciano Ponzi Investigazioni, tre sedi, è la ricerca della verità, con la massima professionalità e riservatezza che l’ha sempre contraddistinta. L’agenzia coordinata e diretta da Luciano Tommaso Ponzi e dai due figli Federico e Francesco, la terza generazione di detective, offre consulenza per innumerevoli servizi, come investigazioni industriali e personali, assenteismo, contraffazione, recupero crediti, bonifiche telefoniche, ambientali ed informatiche e ricerca di persone scomparse.

L’Associazione Progetto Italia nasce a Roma nel 2016, da un’idea di un gruppo interamente femminile. Il principale obiettivo è quello di promuovere il “Made in Italy” nel mondo attraverso la cultura, in un connubio di appuntamenti, conferenze, happening e missioni internazionali. La presidenza è affidata alla giornalista Giusi De Iudicibus, esperta di marketing internazionale e nella promozione di eventi. Il “Premio Orgoglio Italiano, fra il 2008 e il 2012, è stato ospite di tre Convention del NIAF (National Italian American Foundation), l’organizzazione degli italiani d’America che ogni anno celebra il proprio Galà benefico a Washington D.C.Nel 2018 ricorre il 60esimo anniversario dalla fondazione della Luciano Ponzi Investigazioni.

Lascia un commento

Top