Twitter: per le aziende è l’ora della exit strategy?

Scrivere 140 caratteri non è mai stato così difficile. Ce ne siamo accorti tutti con Twitter, il social network che fa della sintesi uno dei suoi capisaldi.
Dietro a queste poche parole, tuttavia, c’è un universo che solo alcuni sanno come cogliere al meglio, tra # e @. Le domande sono sempre le stesse: come faccio a farmi notare in una timeline satura di tweet? Quali sono gli argomenti che vanno per la maggiore? E gli imprenditori quale ritorno economico potrebbero trarne da una presenza attenta e puntuale? Conviene investire o puntare altrove?

A questi interrogativi proverà a dare una risposta #tolktolk. Twitter in tutte le salse, l’evento che si terrà martedì 24 febbraio dalle 18:30 alle 20 nel Java Café di Bologna (Viale della Repubblica 21). Per far luce sull’argomento, all’appuntamento parteciperanno Davide Licordari, digital e social media strategist, e Francesco Russo, web consultant, social media strategist.

La discussione potrebbe prendere anche una piega insolita. Lungi dall’essere una serata pro Twitter, i relatori parleranno anche di una possibile uscita dal social network dello chief executive Dick Costolo: infatti gli iscritti stanno calando e l’impossibilità di cancellare i tweet più critici sta spingendo qualcuno a pianificare una exit strategy per ricollocarsi su altri media, per esempio Instagram.

L’evento come sempre sarà in audio streaming grazie a Irene Spadaro, Blogger e autrice radiofonica e che cura la parte tecnica. Susana Alonso, Consulente Export e social media marketing seguirà la parte live di twitter. Gli hashtag della serata saranno #tolktolk, #twitter.
L’evento potrà essere scaricato in podcast nei giorni successivi collegandosi su www.doracarapellese.it

Per informazioni e iscrizioni all’evento (gratuito): http://ow.ly/JjfRI

Lascia un commento

Top