Todini Finanziaria entra in Green Arrow Capital

Green Arrow Capital, società di investimento specializzata nel settore delle energie rinnovabili, annuncia la partnership siglata con Todini Finanziaria – che fa capo a Luisa Todini – attraverso l’incorporazione del 100% di Ecos Energia, azienda attiva da circa 10 anni nel settore delle energie rinnovabili.

Ecos Energia è specializzata nell’offrire soluzioni tecnologicamente avanzate che permettono l’abbattimento dei costi energetici di esercizio e delle emissioni inquinanti. Con questa operazione, che rafforza la presenza di Green Arrow Capital nelle attività di efficientamento energetico, nasce il fondo dedicato Green Arrow Capital Clean Energy, un comparto del fondo lussemburghese Green Arrow Capital, che offrirà agli investitori la possibilità di entrare in un settore ad alto potenziale di crescita. Il fondo Green Arrow Capital Clean Energy prevede un obiettivo di raccolta di 150 milioni di euro e sarà caratterizzato da un approccio industriale nella gestione operativa.
Il fondo Green Arrow Capital Clean Energy si propone come strumento alternativo che consente di accompagnare la crescita e la maturità dell’economia locale, focalizzando la propria attenzione su alcune regioni target ad alta potenzialità di sviluppo nel settore dell’efficientamento, al fine di sostenere le realtà imprenditoriali sul territorio.

“In una fase in cui vengono messi in discussione gli accordi internazionali sul clima, è quanto mai importante l’impegno di tutti a favore dello sviluppo sostenibile e dell’efficientamento energetico. Con Ecos Energia il Gruppo Todini aveva investito da tempo per offrire alle imprese soluzioni energetiche innovative”, dice Luisa Todini, azionista e presidente della holding Todini Finanziaria. “Oggi Green Arrow Capital rappresenta una giusta evoluzione che coniuga capitale finanziario e efficientamento energetico in una dimensione internazionale, grazie alle competenze dei manager che l’hanno costituita. Il fondo che abbiamo lanciato, Green Arrow Capital Clean Energy, si propone come strumento alternativo in grado di coniugare lo sviluppo efficiente di energie pulite con il ritorno economico per chi decide di investire nel fondo, che siano casse previdenziali, enti pubblici, risparmiatori privati o asset manager”.

Lascia un commento

Top