Tesmec, IPI e Rsm Italy A&A
hanno debuttato su ExtraMot Pro

etra-motLo scorso mesi di aprile il numero delle società quotate ExtraMot Pro, segmento di mercato di Borsa Italiana dedicato alla quotazione di obbligazioni, cambiali finanziarie, strumenti partecipativi e project bond riservato ai soli investitori professionali, è salito da 31 a 34. Le tre nuove società sono Tesmec, IPI e RSM Italy A&A.Tesmec – www.tesmec.com – è una società attiva nella progettazione, produzione e commercializzazione di prodotti e soluzioni integrate legate al trasporto ferroviario e alla fornitura di energia, dati e reti elettriche.Ha emesso obbligazioni per un valore complessivo di 15 milioni di euro con scadenza 10/04/2021 che corrispondono cedole annuali pari al 6% del valore nominale.

IPI – www.ipi-spa.com – è un gruppo specializzato nella consulenza e nei servizi immobiliari. Ha emesso obbligazioni per valore complessivo di 12,3 milioni di euro con scadenza 10/04/2021 e cedole semestrali pari al 7% annuo.

RSM Italy A&A, – www.rsmitaly.com –  membro di RSM International e attivo nella revisione e organizzazione contabile e nella consulenza fiscale, societaria e finanziaria, ha emesso obbligazioni per valore complessivo di 1 milione di euro con scadenza 31/03/2019 che corrispondono cedole trimestrali pari all’8% annuo del valore nominale. Tra i principali mercati azionari gestiti da Borsa Italiana  (330 società quotate) – www.borsaitaliana.it –  ci sono MTA – con il segmento STARAIM Italia Mercato Alternativo del Capitale – dedicato alle piccole imprese – e il MIV. Gli altri mercati gestiti sono IDEM, ETFPlus, SeDeX, MOT ed ExtraMot. Da ottobre 2007 Borsa Italiana fa parte del London Stock Exchange Group.

Lascia un commento

Top