Technicis si compra TextMaster

Technicis, gruppo leader europeo della traduzione professionale, accelera la sua conquista del mercato con l’acquisizione di TextMaster, lo specialista dei servizi di traduzione professionale interamente online.

Con questa operazione, Technicis, di cui fa parte anche il gruppo italiano Arancho Doc, si arricchisce di un know-how tecnologico importante, affermandosi al contempo sul mercato della traduzione online, di cui TextMaster è leader. Il gruppo Technicis prosegue così la sua strategia di crescita esterna avviata nel 2012, con l’obiettivo di entrare nella top 5 mondiale delle società di traduzione entro due anni. Questa operazione si inscrive nella strategia del gruppo Technicis – di cui fa parte anche il gruppo italiano Arancho Doc -, mirata a rafforzare la propria offerta tecnologica, per proporre nuove soluzioni a clienti e traduttori e potenziare la propria presenza sul mercato della traduzione online.

Fondata nel 2011, TextMaster è la prima soluzione globale di traduzione professionale in SaaS (Software as a Service). La società riunisce in un’unica piattaforma tecnologie proprietarie di intelligenza artificiale e una rete di traduttori esperti in tutto il mondo, per consentire alle aziende di accelerare il loro sviluppo internazionale. Presente in Francia, Belgio, Germania, Paesi Bassi e Italia e con una rete di oltre 12.000 clienti in 150 paesi, TextMaster si è imposta in meno di sei anni come il leader della traduzione online in Europa. Tra i suoi clienti si annoverano vente-privee, Estée Lauder, Maisons du Monde e Club Med.

L’acquisizione da parte del gruppo Technicis conferma il successo di un’azienda che, fin dalla sua creazione, registra una crescita media di oltre il 100% e un fatturato di 7 milioni di euro nel 2017, di cui il 30% realizzato all’estero. Gli investitori (Serena, Alven ed eFounders), nonché i fondatori e i business angel che hanno contribuito al finanziamento di TextMaster, escono dal capitale dell’azienda in seguito a questa acquisizione.

Benjamin du Fraysseix, CEO del gruppo Technicis, dichiara: “TextMaster ci ha immediatamente conquistato per due ragioni: la tecnologia di cui dispone, fra le più sviluppate sul mercato, e un team giovane e dinamico di circa 40 persone, che accelera la digitalizzazione del gruppo. Siamo lieti di accogliere TextMaster nel gruppo Technicis e di unire le nostre forze sul mercato europeo.” L’acquisizione di TextMaster è l’ultima del gruppo Technicis dopo V.O. Paris (2012), Cogen (2015), Translation Probst (2016) e Arancho Doc (2017). Il marchio TextMaster manterrà la sua autonomia e continuerà a esistere sotto questo nome.

Lascia un commento

Top