SynerTrade innova SynerMobile

SynerTrade

SynerTrade, leader globale nella fornitura di soluzioni di Procurement, annuncia le nuove funzionalità di SynerMobile, l’applicazione mobile della piattaforma eProcurement Accelerate, che permetteranno ai buyer di gestire la relazione con i fornitori con la massima facilità, in ufficio o altrove, attraverso i propri smartphone.

Negli ultimi anni la digitalizzazione ha profondamente cambiato le attività degli Uffici Acquisti, i quali si stanno dirigendo verso una reale rivoluzione di business. SynerTrade, che già nel 2013 ha lanciato la prima versione di SynerMobile, si impegna nel progettare strumenti e funzionalità sempre più innovative che permettono alla Direzione Acquisti dei grandi gruppi di raccogliere i benefici di questo processo di digitalizzazione.

“Un buyer di successo è quello attaccato alla realtà”. Quest’affermazione di Franck Le Tendre, EVP Western Europe & Managing Director France di SynerTrade, riassume la filosofia di SynerTrade rispetto allo sviluppo di soluzioni mobili. In un orizzonte globalizzato e competitivo, i dipartimenti acquisti devono essere attenti a migliorare le relazioni con i fornitori e a condurle con precisione e perspicacia. Con SynerMobile, i buyer possono gestire questa relazione in modo più intuitivo e flessibile.

“La nostra applicazione è stata ideata per semplificare lo svolgimento di attività ricorrenti che richiedono molto tempo”, spiega Sebastien Dumas, Pre-sales Manager di SynerTrade. “Gli utenti saranno in grado di portare a termine i compiti con pochi click, sfruttando i periodi in cui viaggiano o attendono, e liberando così tempo utile per attività di maggior valore.”

Compatibile con i principali sistemi operativi, SynerMobile consente l’accesso a tutte le funzionalità principali di Accelerate, come il database fornitori, i contratti, prodotti/servizi e il forum di scambio.

Inoltre, gli utenti potranno utilizzare diverse nuove funzionalità, tra cui:

– Supplier Scoring, che permette di valutare la performance di ciascun fornitore attraverso domande a risposta multipla;

– Shopping cart, che consentono di selezionare i prodotti in anticipo per rendere più facile la generazione delle richieste d’acquisto;

– Approval Workflows, per intervenire nei workflow approvativi ad ogni step del processo d’acquisto: approvazione dei fornitori, awarding dei contratti, nuovi contratti, richieste d’acquisto e altro.

Lascia un commento

Top