Supply Chain Technology a Salsomaggiore il 16 marzo

PrianoMarchelli-VE-ph-merlo-110121-8080-m

Supply Chain Technology di Salsomaggiore è alle porte: Il convegno organizzato per il 16 marzo affronterà le tecnologie più avanzate per la supply chain, le soluzioni flessibili ed efficienti per il material handling, i migliori software per la gestione magazzino.

Overlog, l’azienda friulana che sviluppa sistemi avanzati per la gestione dei flussi di magazzino (Marco Crasnich ceo), presenterà “Wärtsilä, una logistica “in grande” per un’azienda da guinnes”, la soluzione WMS sviluppata per l’azienda di Trieste che fa parte del colosso finlandese Wärtsilä Corporation, leader nella fornitura di soluzioni per la generazione di energia per l’intero ciclo di vita degli impianti del settore marino e terrestre

Overlog ha creato un warehouse management system per organizzare tutti i flussi informativi, ottimizzare i processi di magazzino e aumentarne l’efficienza in base alle specifiche esigenza della produzione “speciale” dei motori Wärtsilä caratterizzata da un’accentuata delocalizzazione dei team di lavoro che si dividono tra Svezia, Italia e India. Lo stabilimento di produzione di Trieste – 550.000 mqi di cui 155.000 coperti – è il più grande impianto per la produzione di motori del Gruppo Wärtsilä che, solo in Italia, ha uffici a Milano e nei centri di assistenza dislocati nei porti di Genova, Napoli e Taranto e dà lavoro a circa 1.300 persone.

Overlog ha implementato diverse funzionalità operative e sviluppato cruscotti di analisi personalizzati in modo da gestire e controllare i diversi flussi di magazzino (Kanban, Kit, magazzino automatico, cross docking); in tal modo il sistema garantisce l’integrazione puntuale con tutti i sistemi gestionali internazionali del gruppo Wärtsilä e la tracciabilità totale in ogni fase del processo. Vista la complessità dei flussi è stato condiviso un approccio a fasi per l’implementazione del WMS di Overlog SLIM2k: la prima fase del warehouse management system, partita ad aprile 2015,  prevede la gestione della tracciabilità della merce e il controllo delle giacenze e delle attività, mentre la seconda è stata sviluppata  per garantire l’ottimizzazione dei flussi, in particolare modo quelli di prelievo e versamento.

 

Lascia un commento

Top