Amundi svela la sua strategia di investimento per il 2016

amundi

L’Europa sembra uscire timidamente dalla crisi, con indici di crescita mediocri ma che danno una flebile speranza; al contrario, i Paesi emergenti crescono, ma meno di quanto ci si potesse aspettare. La somma di queste due voci fanno sì che la crescita internazionale sia più debole anche rispetto ai terribili anni della crisi mondiale scoppiata nel 2008.

Un quadro difficile da interpretare, anche perché è giunto il tempo per le banche centrali di cambiare la propria strategia: negli Stati Uniti si prospetta una stretta monetaria, in Cina esistono timori di crash landing e di un potenziamento dello Yuan, mentre in Europa sembra che la Bce voglia implementare il suo piano di quantitative easing.

 

 

 

Ed è prendendo spunto da tutte queste situazioni che è nato il documento Strategia di investimento per il 2016, pubblicato da Amundi pochi giorni fa. Il documento prende in esame: i temi chiave del 2015; i focus sull’attuale asset allocation e tre scenari per il 2016 con le relative probabilità (scenario centrale con probabilità al 70%; scenario alternativo – il più pessimista – con il 20% di probabilità; il terzo scenario – il più ottimista – al 10%).

Scarica il documento Strategia di investimento per il 2016 di Amundi

Lascia un commento

Top