Stefano Grassi eletto nuovo membro del gabinetto Juncker

juncker

Stefano Grassi è stato eletto nuovo membro gabinetto Juncker. La decisioneè un preciso indicatore delle buone relazioni che intercorrono in questi mesi tra Bruxelles e Roma.

grassiStefano Grassi è il nuovo membro del gabinetto del presidente della Commissione Ue Jean Claude
Juncker. Si occuperà di Giustizia e degli aspetti esterni della questione migratoria. Ffonti Ue
hanno spiegato come la decisione sia “un indicatore dello stato delle buone relazioni tra la Commissione Ue e Roma”. Il precedente membro italiano del gabinetto Juncker, l’esperto giuridico Carlo Zadra, si era dimesso a gennaio, dopo vari contrasti col capo di gabinetto Martin Selmayr, e in un momento di tensione tra Roma e Bruxelles.

Grassi lavora alla Commissione europea dal 2004, dove ha ricoperto vari ruoli di responsabilità. Tra l’altro, tra il 2011 ed il 2013 è stato consigliere per gli affari Ue e le riforme economiche del premier Mario Monti, e consigliere Ue per il premier Enrico Letta tra il 2013 ed il 2014.

Lascia un commento

Top