Le facciate smart di Oros rendono green i vecchi edifici

facciata (650x397)

La riqualificazione parte dall’involucro. Questa è la missione di Oros, startup trentina di Progetto Manifattura, hub della Green Economy trentina: fornire soluzioni innovative e funzionali nell’ambito delle facciate continue, dei serramenti, delle chiusure tecniche e delle vetrate high-tech specifiche per ogni edificio, seguire i progettisti supportandoli con soluzioni tecniche, offrendo pacchetto completo garantendo un servizio dalla progettazione al chiavi in mano.

Uno degli esempi più recenti è il cantiere degli edifici della Gasperini Snc a Rovereto, dove è stato realizzato un modello di facciata ventilata (controparete) che insieme a un involucro smart, con serramenti ad alta efficienza e un normale cappotto sono riusciti a trasformare con un intervento dai costi contenuti e poco invasivo un edificio colabrodo degli anni sessanta in un edificio energy efficient.

“Con dei semplici pannelli di materiale composito da 4 millimetri per la contro facciata, lamiera d’alluminio per finiture o imbotti, e uno spazio di isolamento d’aria interno tra facciata e cappotto siamo riusciti ad ottenere degli effetti di controllo temperatura interessanti», ha affermato Alessandro Pezzani di Oros.

Lascia un commento

Top