Spark Energy installa due impianti biogas
nei comuni mantovani di Roverbella e Guidizzolo

Roverbella_ImpiantoSono stati da poco avviati i due impianti di cogenerazione realizzati da Spark Energy  presso i comuni del mantovano di Roverbella e Guidizzolo. I due impianti gemelli, situati ad una distanza di 20 Km l’uno dall’altro coprono rispettivamente un’area di 63,2 km2 con una popolazione di 8.649 abitanti per Roverbella e di 22 Km2 per una popolazione di 6.185 abitanti per Guidizzolo.Le due realizzazioni sono alimentate prevalentemente da sottoprodotti agricoli e zootecnici – in particolare hanno una elevata componente di pollina e reflui zootecnici – scarti delle lavorazioni agroalimentari e scarti di produzioni agricole (come mais con aflatossina), recuperando a fini energetici prodotti non feed e non food. Nel caso di Roverbella l’impianto può ricevere anche rifiuti urbani da frazione organica solida, come FORSU o fanghi di depurazione.

“Spark Energy pur essendo una delle aziende leader del mercato dell’energia distribuita, mantiene la flessibilità tutta italiana di un gruppo che fa dell’engineering delle proprie macchine il proprio successo”, dice Giorgio Cavagnera, ceo & founder Spark Energy. “Questa caratteristica rende Spark Energy partner per la realizzazione di centrali complesse come quelle di Roverbella e Guidizzolo. Le macchine installate presso i due impianti sono unità standard bioSpark999J, personalizzate per adattarle alle condizioni di installazione. Oltre alle macchine di cogenerazione, Spark Energy ha fornito il sistema di trattamento del biogas, il sistema di trattamento dei gas di scarico e il sistema di telecontrollo avanzato di tutto l‘impianto.” Gli impianti installati bioSpark 999J hanno una potenza complessiva di 2.000 kWe più un’unità ricondizionata da 300 kWe. Spark Energy è stata scelta anche per il servizio di gestione e manutenzione full service 24h, erogato tramite la divisione interna EMS – Engine Mobile Service.

Spark Energy progetta, realizza e conduce centrali di generazione di energia distribuita basate sulla tecnologia di motori endotermici a ciclo otto e diesel. L’azienda offre una gamma completa di macchine di ultima generazione, alimentate da fonti di tipo fossile o rinnovabile, quali diesel, gas naturale, biogas e syngas in grado di produrre nei vari assetti generativi, cogenerativi e trigenerativi energia elettrica, termica e frigorifera. Parte di DSFGROUP dal 2012, Spark Energy si estende sul territorio nazionale con la sede commerciale a Nova Milanese (MB), il polo produttivo a Possagno (Tv), e sul territorio internazionale tramite la sede brasiliana di Spark Energy do Brasil (Indaiatuba – SP).

DSFGROUP opera sia a livello nazionale che a livello internazionale nel mercato della generazione di energia distribuita tramite le controllate Spark Energy ed Eurogen Power, e con le divisioni DSF Energia ed Engine Mobile Service (EMS); nell’area Consulting tramite Nikmat, e attraverso servizi di Technology Systems con DSF Tecnologia. Strutturato in Italia con tre sedi strategicamente posizionate a Nova Milanese (MB), Possagno (TV) e Modena, DSFGROUP vanta inoltre una presenza internazionale tramite la le sedi brasiliana di San Paolo. Nato nel 2010 da un progetto di Giorgio Cavagnera, DSFGROUP è oggi una realtà strutturata, in grado di promuovere l’eccellenza italiana nel settore dell’energia distribuita in tutto il mondo.

Lascia un commento

Top