sonnen chiude un nuovo round di finanziamenti da 60 milioni di euro e acquisisce Shell Ventures

sonnen chiude un nuovo round di finanziamenti da 60 milioni di euro e acquisisce Shell Ventures come nuovo investitore

sonnen, con la s minuscola nel logo, ha chiuso un nuovo round di finanziamenti da 60 milioni di euro guidato da Shell Ventures, con la partecipazione significativa di tutti gli investitori esistenti.  Con questo investimento l’azienda rafforza la sua strategia di crescita internazionale e la sua posizione di provider di energia del futuro.
Con il nuovo round di finanziamento l’azienda espande la sua posizione di leader come maggior produttore mondiale di sistemi di accumulo e sviluppa ulteriormente l’offerta di servizi energetici innovativi come la sonnenCommunity.
“Cresciamo più velocemente del mercato e introduce nuovi modelli commerciali e nuove tecnologie, come l’energy sharing, con servizi innovativi basati sul nostro pool di batterie interconnesse. Per sviluppare questo modello sono necessari continui investimenti. Siamo quindi molto felici di constatare che tutti i nostri investitori supportano questi progetti e che Shell, uno dei maggiori attori mondiali nel mercato dell’energia, condivida con noi la nostra vision di un’energia pulita e sostenibile”, ha dichiarato Christoph Ostermann, ceo della società.

Oltre all’investimento, è stata avviata anche una collaborazione sul piano strategico tra sonnen e il Ramo Energie Rinnovabili di Shell. Il focus della collaborazione sarà l’offerta di soluzioni energetiche innovative e pulite, ma anche la stazione di ricarica per la mobilità elettrica, oltre che l’offerta di servizi di rete basati sul pool di batterie sonnen interconnesse tra loro. “L’efficiente team sonnen è riuscito a costruire una posizione di leader sul mercato dei sistemi di accumulo per le utenze domestiche”, afferma Brian Davis, Vice Presidente Energy Solutions di Shell. “Questo investimento ci consente di abbinare le attività di Shell nel settore dell’energia elettrica ai modelli commerciali e ai prodotti innovativi e di alta qualità di sonnen, arricchendo così la nostra offerta per i clienti finali. Questo rispecchia la nostra strategia, la nostra scelta di collaborare con aziende leader nel loro settore per fornire ai nostri clienti sempre più energia pulita”.

Shell ha creato il Ramo “New Energies” nel 2016 per guidare l’azienda nel ri-orientamento verso le energie rinnovabili nello scenario internazionale. Fa parte del ramo anche il focus sul settore dell’elettricità, perché proprio dall’accorpamento di settore nasceranno le più grandi opportunità per un modello energetico a zero emissioni di CO2.
I proprietari di una sonnenBatterie oggi possono approvvigionarsi in gran parte di energia pulita autoprodotta. Parallelamente possono diventare anche membri della sonnenCommunity, la piattaforma interconnessa che consente di scambiare la propria energia con gli altri membri. Lo squilibrio tra produzione e fabbisogno può essere così compensato all’interno della sonnenCommunity. In aggiunta a ciò, sonnen può collegare in rete gli accumulatori di corrente dei membri della sonnenCommunity, creando un pool di batterie in grado di erogare servizi di rete. In cambio, i membri della sonnenCommunity ricevono una determinata quantità di energia gratuita.
sonnen ha lanciato la sonnenCommunity in Germania all’inizio del 2016. Nel 2017 il modello è stato trasferito anche in altri paesi, come l’Australia e gli Stati Uniti.

Lascia un commento

Top