Sogegross si affida a Barracuda Networks
per la sicurezza nello storage

sogegross_cash_and_carryBarracuda Networks è stato scelto dal Gruppo Sogegross, tra le prime dieci realtà italiane della grande distribuzione organizzata, per affrontare le sfide legate all’Ict nel settore retail. Con sede principale a Genova, Sogegross opera nelle principali regioni del nord e del centro Italia e fa dell’attenzione alle nuove esigenze dei consumatori una delle sue principali leve strategiche. In tal senso l’efficienza della sua architettura It, composta da 200 server (150 virtuali e 50 fisici) risulta un fattore cruciale. Per aumentarne le prestazioni e migliorare la gestione dei pv il player della gdo ha adottato un ventaglio di soluzioni firmate dal fornitore leader nelle soluzioni di sicurezza e storage cloud-connected. Le soluzioni Barracuda hanno permesso il bilanciamento ottimale del carico di rete, il miglioramento del backup e della sicurezza dei dati migliorando l’efficienza nell’accesso alla rete aziendale, anche da remoto.

“Abbiamo scelto Barracuda Networks perché siamo stati colpiti velocità del roll-out, dalla possibilità di effettuare gratuitamente un test del prodotto e dall’ottimo rapporto prezzo-prestazioni”, ha spiegato Marco Staiti, responsabile Ict di Sogegross. “Altro aspetto fondamentale e non comune è la continua innovazione delle appliance: non il semplice aggiornamento del software, ma il rilascio frequente di nuove tecnologie”. Sogegross nasce a Genova nel 1920 a partire da un semplice negozio di bar-drogheria. Oggi impiega 2.200 addetti e dispone di 224 punti vendita, con una presenza capillare in tutte le tipologie di canale distributivo. In particolare: cash&carry (marchio Sogegross), supermercati e superstore (marchio Basko), soft discount (marchio Ekom), supermercati e superette in franchising (marchio Doro), e-commerce  – www.laspesabasko.it.

Lascia un commento

Top