SoftwareONE rafforza la sua presenza in Italia

SoftwareONE, multinazionale specializzata nel Licensing Software, nella consulenza e nella fornitura di servizi, annuncia la crescita della propria organizzazione in Italia e dei risultati di business relativi all’anno fiscale 2014.
La filiale italiana ha registrato una crescita del +76% rispetto all’anno precedente nell’ambito dei servizi offerti (che comprendono consulenza tecnica e Software Asset Management) e un fatturato complessivo di 12,5 milioni di euro (rispetto agli 8,9 milioni di euro registrati nel 2013): il giro di affari si aggira così intorno ai 60 milioni di euro (rispetto ai 50 milioni di euro del 2013). In Italia, l’ambito di business che ha segnato i risultati più significativi è quello del Software Asset Management (SAM).
Questi risultati sono in linea con la crescita dell’azienda a livello globale dove, a partire dal 2006, SoftwareONE ha registrato tassi di incremento superiori al 40%.

La nuova struttura commerciale
Forte dei risultati finanziari ottenuti, SoftwareONE ha scelto di potenziare la propria struttura commerciale in Italia per garantire una presenza sul territorio più capillare.
Alla luce della nuova organizzazione, Marco Lorenzi, già Territory Manager Northern Italy di SoftwareONE, viene nominato Sales Manager, responsabile dello sviluppo del mercato e di diffondere il modello di consulenza di SoftwareONE.
Lorenzi risponde direttamente a GianPietro Caputo, Managing Director di SoftwareONE Italia, e può contare su sei Business Development Manager incaricati di sviluppare il business nelle diverse aree geografiche e nei mercati verticali di riferimento.
A queste figure si aggiunge la struttura di Business Development Representative (Inside Sales).
Al fianco di Marco Lorenzi, la struttura di management che fa riferimento a Caputo nella gestione del business è composta da Alessandro Colasanti, responsabile della divisione SAM, Stefano Romoli, a capo della struttura di prevendita tecnica, e Andrea De Maggio, Marketing and Alliance Manager.

Lascia un commento

Top