Smart Domus Plus. Il prefabbricato di qualità
a costi contenuti e risparmio energetico

casa-prefabbricata-smart-domus-plus-optimum-aulicaAl Klimahouse 2013 di Bolzano, tenutosi lo scorso gennaio, Smart Domus Plus ha presentato i nuovi modelli delle abitazioni industrializzate, organizzate in cinque collezioni. Smart Domus Plus è un innovativo progetto per la realizzazione di case prefabbricate caratterizzate da elevate prestazioni e da costi di realizzazione e di gestione contenuti, frutto della collaborazione tra aziende leader in edilizia come  Ave, Metra, Ensun, Rofix, Knauf, Rbm e Wood BetonLe case prefabbricate Smart Domus Plus – case prefabbricate Smart Domus Plus – sono realizzate con sistemi costruttivi industrializzati a secco e sono dotate delle più avanzate tecnologie per il risparmio energetico e lo sfruttamento delle energie rinnovabili. Ciascun modello può essere personalizzato scegliendo tra tre differenti equipaggiamenti, Capitalis, Regnum e Imperium, caratterizzati da diverse soluzioni in termini di finiture architettoniche, dotazioni tecnologiche e impiantistiche. Affidandosi all’industrializzazione edilizia, Smart Domus Plus può garantire alle sue abitazioni prestazioni tecniche certe e qualità dei manufatti.

casa-smart-domus-plusI costi delle case prefabbricate Smart Domus Plus sono paragonabili a quelli dell’edilizia tradizionale: per dare un’idea della spesa che si dovrà sostenere, è sufficiente considerare il prezzo al mq specifico di ogni equipaggiamento (si va dai 1.300 €/mq dell’allestimento Capitalis ai 1.900 €/mq dell’Imperium) e moltiplicarlo per la dimensione del modello dell’abitazione Smart Domus Plus a cui si è interessati. Ma il risparmio nell’acquisto di una Smart Domus Plus sta anche nei tempi di realizzazione contenuti dell’edificio. In meno di 7 mesi infatti (comprensivi dei tempi di produzione delle strutture prefabbricate) la casa sarà pronta. Grazie alla progettazione integrata, base delle filosofia di Smart Domus Plus,  è infatti possibile stimare i tempi necessari all’elaborazione dei progetti architettonici, strutturali, tecnologici e impiantistici, e quelli per l’allestimento del cantiere e la costruzione effettiva dell’abitazione.

Lascia un commento

Top