Benchmark report di Sizmek nel settore del lusso
42 brand internazionali a confronto

Sizmek, società internazionale per la gestione dell’advertising, presenta il benchmark report per i brand del settore del lusso relativo alla prima metà del 2014. Lo studio ha messo a confronto i risultati delle campagne pubblicitarie di 42 brand internazionali del lusso da gennaio a luglio 2014 con la media dei benckmark di altri mercati verticali (Benchmark Data Book H1 2014). Il benchmark report di Sizmek,  – www.sizmek.com – disponibile per il download cliccando qui, ha evidenziato i formati più efficaci e i relativi dati di performance per il settore luxury:

• Il tasso di interazione con i Polite banner risulta doppio rispetto al benchmark a livello mondiale. I tassi di dwell risultano invece in linea con altri formati rich media.
• I Polite banner con video clip mostrano tassi di interazione più alti e un click through rate (CTR) più alto del 10% rispetto a tutti i polite banner (con video o senza).
• I formati video in-banner funzionano molto rispetto al benchmark per quanto riguarda interazione, dwell e click through rate, lasciando intuire che i video riescono a destare l’attenzione del pubblico più facoltoso. Sia l’interazione che il dwell rate sono indicatori chiave di un’aumentata brand awareness.
• I formati HTML5, sia expandable che polite, funzionano per i brand del lusso meglio del benchmark medio in termini di CTR. Gli expandable banner sono vicini a duplicare il benchmark sia per tasso di interazione sia in termini di CTR. In confronto al formato Flash, il CTR risulta quasi il doppio rispetto agli expandable.

“Gli utenti del mercato del lusso, oltre ad essere consumatori benestanti e ambiziosi, sono anche un target di first adopter nei confronti delle tecnologie legate al mobile”, afferma Alex White, vp product di Sizmek. “I nostri benchmark mostrano come i formati più innovativi e interattivi hanno un grande successo nel destare l’attenzione di questo tipo di pubblico”.
I brand del lusso puntano all’esclusività: questo obiettivo ha comportato un ritardo da parte di questo settore nell’adozione dell’adv digitale e di tattiche di marketing on line per massimizzare la reach. Tuttavia, con buona parte dei consumatori del lusso on line e con un 5% di tutte le vendite dei beni di lusso su internet, i marketer stanno investendo sempre di più in campagne pubblicitarie digitali ogni anno. I brand di maggior successo stanno valorizzando strumenti che forniscono sofisticate possibilità di targettizzazione capaci nello stesso tempo di garantire la protezione del brand, consentendo di controllare con cura l’ambiente, il formato, lo stile dei propri annunci pur conservando un vitale senso di selettività.

Sizmek gestisce campagne pubblicitarie digitali per inserzionisti e agenzie in tutto il mondo attraverso una tecnologia in grado di coinvolgere l’audience attraverso qualsiasi schermo. Negli ultimi 15 anni, il business digitale che adesso rappresenta Sizmek ha orgogliosamente aperto la strada al mercato digitale dei rich media, dei video e dell’advertising on line targettizzato su tutti i canali. Il sistema aperto di gestione pubblicitaria, Sizmek MDX, distribuisce le più creative e impattanti campagne digitali multiscreen attraverso mobile, display, rich media, video e social, potenziate da un’insuperabile piattaforma dati. Con sede principale a New York, Sizmek connette oltre 13.000 inserzionisti e 5.000 agenzie alle audience di riferimento, gestendo oltre 1.500 miliardi di impression all’anno. Sizmek opera localmente in 48 paesi con un team di 850 dipendenti.

Lascia un commento

Top