Sitterlandia.it sponsorizza il Natale delle aziende che vogliono regalare ai dipendenti servizi di family care

Sono sempre più numerose in Italia le aziende che hanno cambiato la propria strategia relativa alla regalistica aziendale di Natale, puntando su doni utili, originali e al tempo stesso in linea con le esigenze delle persone che li ricevono. Sono aziende che hanno deciso di investire in iniziative di “welfare aziendale”, volte a facilitare i rapporti e la conciliazione dei tempi famiglia-lavoro. Sitterlandia.it – www.sitterlandia.it – propone a tutte le aziende omaggiare dipendenti, clienti e fornitori, un abbonamento “regalo” per poter usufruire dei servizi offerti dal portale web, dalla ricerca di baby sitter, badanti, colf e figure professionali operanti nel mondo dell’infanzia, degli adulti, della casa, degli animali, all’individuazione di “aiuto-compiti” per facilitare gli studi dei propri figli. Le realtà imprenditoriali che decidono di regalare ai propri dipendenti un abbonamento al portale Sitterlandia.it avranno un discreto vantaggio fiscale. Come previsto dall’articolo 51 comma 3 del TUIR, gli omaggi aziendali, sia che si tratti di beni o di servizi, non concorrono a formare il reddito se non entro la soglia limite dei 258,23 euro. La formula di abbonamento più elevata proposta da Sitterlandia.it – annuale – ammonta a 120,00 euro, importo che dunque rientra all’interno della cifra stabilita dal Testo Unico.

L’azienda pagherà a Sitterlandia.it solo l’abbonamento e non avrà altre tassazioni come previste per altre voci presenti all’interno della busta paga. L’omaggio natalizio di Sitterlandia.it non entra, infatti, all’interno del cedolino del dipendente. Un regalo dal duplice valore: fiscale per l’azienda ed estremamente utile e pratico per il dipendente che, rivolgendosi a Sitterlandia.it, avrà a disposizione un contenitore qualificato e professionale di migliaia di sitter che potrà selezionare in base alle proprie esigenze. Risparmierà quindi tempo e denaro in ricerche estenuanti di figure professionali dedicate al caregiver, che spesso finiscono senza alcun riscontro positivo. Grazie agli abbonamenti “regalo” dedicati alle aziende, Sitterlandia.it si propone come partner nella fornitura di servizi a quelle realtà imprenditoriali attente e sempre più vicine alle esigenze dei propri dipendenti e collaboratori, fornendo loro uno strumento utile e al tempo stesso al passo con i tempi.

Sitterlandia.it si rivolge con questa proposta ai direttori acquisti, ai responsabili compensation and benefit e alle persone preposte affinché vi sia una maggior sensibilizzazione a effettuare una scelta consapevole ed in linea soprattutto al momento storico-economico attuale. Sitterlandia.it è il primo vero e proprio portale qualificato per la ricerca di sitter o altre figure dedicate al family care, che si distingue da qualsiasi altra bacheca online dall’alta percentuale di attinenza delle candidature dei sitter rispetto alle reali esigenze di chi ha effettuato la ricerca. Viene assicurato in tal modo un risparmio di tempo dovuto soprattutto ad una veloce scrematura dei candidati, grazie a filtri mirati in base al settore di interesse e alle caratteristiche del professionista che si intende ricercare. Le modalità con cui sottoscrivere abbonamenti “regalo” sono davvero semplici: connettendosi al sito web www.sitterlandia.it basterà selezionare l’area aziende e, dopo essersi registrati, si avrà la possibilità di effettuare l’acquisto, scegliendo tra 4 precisi abbonamenti diversificati a seconda della durata, da 30 giorni ad un massimo di un anno. L’abbonamento verrà omaggiato attraverso un coupon natalizio in cui sarà possibile inserire messaggi personalizzati a seconda del destinatario, all’interno dei quali sarà ben visibile il nominativo del mittente. L’azienda potrà donare l’abbonamento manualmente, stampando semplicemente il coupon o predisponendo l’invio tramite e-mail trasmessa direttamente dallo staff di Sitterlandia.it. Il plus che rende ancor più unico ed originale il dono risiede nella possibilità di scelta tra un vasto ventaglio di servizi, diversificati a seconda delle esigenze e usufruibili da interi nuclei famigliari. L’abbonamento è unico ma potrà essere utilizzato per uno o più servizi.

Lascia un commento

Top