Siti B&T apre a Singapore e potenzia il Sud Est Asiatico

Siti n

Siti B&T Group si rafforza ulteriormente nel mercato asiatico con l’apertura di una nuova filiale a Singapore.
Tra i maggiori produttori mondiali di impianti completi per l’industria ceramica, dal 31 marzo quotato in Borsa sul mercato AIM Italia, l’azienda di Formigini (Re) con oltre 50 anni di storia, opera su scala mondiale.

Questo nuovo investimento rappresenta un importante tassello nel piano di globalizzazione e internazionalizzazione del gruppo italiano. Si tratta infatti di una filiale che serve un’area manifatturiera molto significativa, che comprende Paesi quali Malesia, Tailandia, Vietnam, Filippine e Indonesia. Un’area che continua a registrare un trend di mercato positivo e nella quale Siti B&T è già presente con una base elevata di tecnologia installata.
“Questa nuova filiale rappresenta il nostro hub per tutto il Sud Est Asiatico”, commenta Levis Marino, direttore service di Siti-B&T Group, “perché si trova in una posizione centrale e strategica, in un Paese che agevola le trans Siti B&T Group ha predisposto un team di assistenza tecnica e customer service particolarmente qualificato distribuito in tutta l’area, oltre a un magazzino dedicato. Questa organizzazione consente una assistenza H24 e un servizio di altissimo livello alla clientela, con una netta riduzione dei tempi di risposta.
“Collaborando in modo proattivo con i nostri clienti siamo in grado di assicurare in tutto il mondo un’assistenza qualificata nell’intero ciclo di vita dell’impianto per garantire il funzionamento continuo della tecnologia (attraverso ricambi, manutenzioni e assistenza), creando un reale vantaggio competitivo per il successo e lo sviluppo dell’azienda cliente”.

Lascia un commento

Top