Silvana Paganessi segretario generale aggiunto DirCredito
che domani invita allo sciopero

paganessiLa prima manifestazione che si troverà a gestire la neo eletta segretario generale aggiunto Silvana Paganessi è quella indetta per domani mattina 31 ottobre da DirCredito – www-dircredito.info – per lo sciopero generale dei bancari.Diverse le ragioni dello sciopero che dovrebbe portare a Milano a manifestare davanti alla Borsa e alla sede dell’Abi circa 10 mila addetti provenienti da tutta Italia. “Loro”, recita il comunicato stampa dell’Associazione,  hanno definito i bancari come inadeguati, professionalmente non più coerenti e culturalmente distanti da un modo nuovo di fare banca, resistenti e non sufficientemente disponibili alla riconversione e alla riqualificazione professionale. “Loro” hanno retribuzioni, bonus, benefit e liquidazioni al di fuori di ogni regola di mercato eticamente sostenibile. “Loro” hanno deciso di scardinare le conquiste fatte con anni di battaglie responsabili e grossi sacrifici.

Domani saranno in piazza aree professionali, quadri direttivi, dirigenti, uniti nella consapevolezza che non sarà una sola giornata di mobilitazione che risolverà il problema, che non ci si può “salvare” da soli e che forse non è più retorico pensare che questa generazione lascerà ai propri figli un mondo del lavoro con meno diritti rispetto a quelli ereditati. Difesa della dignità, del diritto a un lavoro di soddisfazione, sancito dalla Carta Costituzionale, e distanza del top-management dalla realtà, sono concetti e convinzioni che tutti i lavoratori hanno evidenziato nelle assemblee di questi giorni, ma sono anche i concetti e le convinzioni che una Società fatta di persone deve valorizzare, per evitare tensioni e ingiustizie sociali non degne di una Società progredita e moderna.

Una bella responsabilità per Paganessi, bergamasca di nascita e di residenza, da anni impegnata in ambito sindacale con diversi incarichi e oggi con delega sul gruppo Intesa Sanpaolo, uno dei più importanti a livello nazionale. Con la sua nomina, DirCredito rafforza il percorso iniziato da anni, improntato alla “modernità”, alla continua ricerca di nuove soluzioni per il mondo del lavoro, come sottolineato dalla Paganessi al momento della sua elezione.

Lascia un commento

Top