Snam e Sentieri Sostenibili fanno tappa nel parco
delle Prealpi Giulie il 5 e il 7 settembre

racconti_prealpi_head_3Sarà presentato venerdì 5 settembre alle ore 20.30, nel Municipio di Moggio Udinese, “Sentieri sostenibili – Parco delle Prealpi Giulie”, il libro che racconta, attraverso un set di fotografie e approfondimenti testuali, l’integrazione tra la biodiversità del Parco e il metanodotto Snam Malborghetto-Bordano, che lo attraversa per poco più di 2 chilometri su una lunghezza complessiva di circa 45. Dopo aver debuttato nel maggio scorso al Salone internazionale di Torino, il libro verrà presentato nella località situata all’interno dell’area naturale protetta che si estende all’interno della provincia di Udine fino al confine con la Slovenia. Il volume è il secondo della collana promossa da Snam in collaborazione con il Sole 24 Ore con l’intento di far conoscere l’impegno dell’azienda sul fronte della tutela ambientale, con particolare attenzione ai ripristini vegetazionali e morfologici effettuati in seguito alla posa dei gasdotti.

L’appuntamento rappresenta un’occasione di incontro e di dialogo con la comunità locale sui temi legati allo sviluppo sostenibile e, più in particolare, all’attenzione che Snam pone nella realizzazione delle infrastrutture per il trasporto del gas, che dal 2003 hanno permesso di attraversare 33 aree Sic (Siti di importanza comunitaria), 18 Parchi Regionali, 4 Parchi Nazionali (Foreste Casentinesi, Maiella, Appennino Lucano Val d’Agri Lagonegrese, Pollino) lasciando intatti, ove non migliorati, i territori attraversati. L’iniziativa arricchisce la nona edizione della Festa della Val Alba, che tutti gli anni propone escursioni lungo i sentieri della riserva, laboratori didattici e spettacoli destinati a bambini e famiglie.

Fulcro della manifestazione è la Casera Vualt, punto di partenza delle gite alla scoperta delle bellezze della valle. Da qui, domenica 7 settembre, a partire dalle 14, prenderanno il via escursioni a piedi che condurranno i partecipanti nel cuore del metanodotto, la galleria che attraversa il monte Masereit. In questo modo, gli escursionisti potranno conoscere da vicino il metanodotto che porta in Italia il gas proveniente dalla Russia attraversando l’area protetta transfrontaliera in piena armonia con l’ambiente che lo ospita.

Per maggiori informazioni:

http://www.snam.it/it/sostenibilita/ http://www.snam.it/it/sostenibilita/racconti_dal_territorio/Prealpi_Giulie/ http://www.parcoprealpigiulie.it/ http://www.parcoprealpigiulie.it/public/file/2014/Invito_Festa_Val_Alba_2014.pdf

Lascia un commento

Top