Savills partner di Beliving per aggredire il luxury italiano

Savills rafforza il network residenziale italiano grazie al partner Beliving International Properties e va incontro alla crescente domanda di immobili di lusso in Italia da parte del mercato inglese del dopo Brexit.

Il fornitore di servizi immobiliari worldwide, si è associato a Beliving per coprire il mercato immobiliare di Roma e la zona più ampia del Lazio in un momento in cui a livello europeo la Brexit, sta determinando un deciso interesse verso il nostro sistema immobiliare degli investitori inglesi. Savills e Beliving hanno deciso di collaborare per ampliare il settore degli immobili di prestigio. “Siamo lieti di accogliere Beliving all’interno della nostra crescente rete residenziale italiana che copre già Toscana, Umbria, l’area del Lago di Como e Venezia, oltre al nostro ufficio commerciale con sede a Milano”, dice Hugo Thistlethwayte, responsabile del residenziale internazionale di Savills. Il mercato del lusso a Roma continua a crescere e a essere piuttosto attivo. Si sta assistendo a un incremento degli investimenti stranieri, con acquirenti principalmente di nazionalità britannica, americana, francese e russa che comprano proprietà nella capitale, complici le condizioni del mercato immobiliare italiano. Nonostante il 2016 si sia chiuso con un incremento a due cifre dell’attività transattiva, stimabile su base annua nell’ordine del 12,3% e guidato principalmente dalle compravendite nel settore residenziale, il rilancio di tale attività però non ha invertito la tendenza dei prezzi degli immobili, che hanno proseguito nella loro dinamica recessiva (fonte: 3° Osservatorio Immobiliare 2016 di Nomisma).

Il fattore “prezzo” è tra gli elementi chiave che porta gli investitori stranieri a preferire gli immobili situati in Italia, unitamente al fatto che il nostro paese, come pochi altri, può vantare una rilevante offerta di proprietà di prestigio di diversa tipologia. “Da quando abbiamo avviato Beliving”, dice Danilo Orlando, ad della società, “ci siamo concentrati sugli immobili più raffinati nei quartieri più esclusivi di Roma. Aver iniziato questa collaborazione con Savills ci permetterà di migliorare la nostra reputazione nel mercato capitolino del luxury, accrescere il nostro profilo di business internazionale e conferire alle più eleganti proprietà romane una visibilità unica nel suo genere e il risalto globale che meritano.” Affidandosi a realtà consolidate come Savills e a un partner immobiliare come Beliving, forte di una comprovata esperienza nel trattare proprietà di prestigio, gli investitori britannici e stranieri hanno la sicurezza di poter essere guidati con professionalità nella scelta degli immobili di lusso da acquistare in un’Italia che piace sempre di più.

Lascia un commento

Top