Chi sarà il migliore fresatore d’Italia?

fresatori

Cercasi il migliore fresatore d’Italia. Dal 17 ottobre al 17 novembre Randstad Technical metterà alla prova i più abili operai di ogni territorio nella programmazione di una fresa a controllo numerico in 12 tappe in Italia. I migliori fresatori d’Italia si sfideranno alla finale nazionale il 17 novembre a Piacenza. Un’iniziativa Randstad in collaborazione con Siemens Italia – partner tecnologico – e CNOS-Fap e con il patrocinio di UCIMU.

Un mese di sfide fra 200 operai di tutta Italia pronti a mettere alla prova la loro esperienza, le doti manualità e precisione, la capacità di programmazione di una fresa a controllo numerico per eleggere il campione nazionale di fresatura. Un tour in 12 tappe che dal 17 ottobre al 17 novembre attraverserà l’Italia alla ricerca dei più abili giovani programmatori di fresa a controllo numerico di ogni territorio. Un’iniziativa voluta da Randstad Technical, la specialty dedicata alla ricerca, selezione e gestione delle risorse qualificate in ambito metalmeccanico, metallurgico ed elettrotecnico di Randstad, secondo operatore mondiale nei servizi per le risorse umane, in collaborazione con Siemens Italia – partner tecnologico – con il patrocinio di Ucimu, l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot, automazione, e la partecipazione di Cnos-Fap. Il Campionato Fresatori Randstad nasce con l’obiettivo di accendere i riflettori su una figura professionale molto richiesta dalle imprese ma altrettanto difficile da reperire sul mercato con adeguate qualifiche ed esperienza, mettendo in contatto domanda e offerta di lavoro tra operai specializzati ed aziende alla ricerca di personale. I migliori fresatori di ogni territorio – selezionati dalle filiali Randstad Technical tra neodiplomati e giovani in cerca di un impiego – si sfideranno in un esercizio di programmazione di una fresa a controllo numerico utilizzando tre simulatori del controllo numerico Siemens Sinumerik, generalmente montati sulle macchine utensili. Al termine della prova, i fresatori selezionati da Randstad Technical potranno partecipare al Randstad Speed Date, incontrando in uno spazio dedicato le aziende locali in cerca di personale.

Il Campionato inizia con la prima tappa di Vicenza per concludersi ad Abbiategrasso (MI) l’11 novembre, passando da Rho (MI), Varese, Ravenna, Reggio Emilia, Bergamo, Venaria Reale (TO), Cuneo, Modena, Casalecchio di Reno (BO) e Rovato (BS). I campioni di ciascuna tappa si qualificheranno per la finale in programma il 17 novembre a Piacenza, presso il Centro Tecnologico Applicativo Siemens (TAC), durante la quale i finalisti abbandoneranno i simulatori per cimentarsi nella lavorazione di un vero pezzo di fresatura. La prova conclusiva decreterà chi è il miglior fresatore d’Italia 2016.

Le tappe del Campionato Fresatori 2016:
17 ottobre – Vicenza
18 ottobre – Rho (MI)
20 ottobre – Varese
25 ottobre – Ravenna
26 ottobre – Reggio Emilia
28 ottobre – Bergamo
31 ottobre – Venaria Reale (TO)
4 novembre – Cuneo
7 novembre – Modena
8 novembre – Casalecchio di Reno (BO)
10 novembre – Rovato (BS)
11 novembre – Abbiategrasso (MI)
17 novembre – Finale nazionale c/o Centro Tecnologico Siemens di Piacenza (Tac)

Lascia un commento

Top