SAP mette in luce l’analfabetismo digitale delle aziende

SAP

Secondo la ricerca Skills for Digital Transformation, realizzata dalla Technical University di Monaco e SAP SE, le aziende sono consapevoli della crescente importanza delle tecnologie digitali all’interno delle loro organizzazioni.
Tuttavia, l’impatto della digitalizzazione sulla strategia aziendale, unita a una mancanza di competenze digitali, sta rappresentando un freno per lo sviluppo del business.
Secondo la ricerca, il 27% degli intervistati ha affermato di avere un piano per attuare le proprie strategie digitali, ma solo il 17% ha riconosciuto che i propri dipendenti hanno le competenze digitali giuste per guidare la nuova evoluzione del business.
Per esempio quasi il 73% dei rispondenti dichiara da un lato che una conoscenza estesa su analytics e big data sia importante, ma solo il 39% dichiara di possedere le competenze necessarie in questi ambiti.
Al centro della trasformazione digitale vi è un cambiamento culturale nel modo in cui le aziende pensano e operano. Il successo per le imprese non risiede tanto nelle tecnologie, ma in una nuova filosofia di collaborazione digitale tra tutti i dipendenti, indipendentemente dal ruolo e livello.
Lo studio mostra che una profonda comprensione degli obiettivi di business tra le diverse divisioni e un uso della tecnologia esteso sono fattori chiave per consentire alle aziende di cavalcare con successo l’onda della trasformazione digitale. In aggiunta, tecnologia e strategie devono essere utilizzate sinergicamente per promuovere innovazione e crescita.
Gli intervistati ritengono, inoltre, che una conoscenza approfondita in settori quali la sicurezza digitale, la gestione del cambiamento e la gestione delle reti aziendali, sarà cruciale per una trasformazione digitale di successo.
Più dell’80% dei CIO intervistati ha affermato che saper guidare il cambiamento rappresenta la seconda caratteristica più importante per avere successo nel nuovo scenario della digital transformation, subito dopo la sicurezza digitale.

Lascia un commento

Top