Sant’Anna domani a Food&Hotel Asia di Singapore

IMGL7744_a

Sant’Anna Fonti di Vinadio da domani sarà la protagonista di Food&Hotel Asia di Singapore con i suoi brands Sant’Anna Bio Bottle, la prima bottiglia al mondo concepita per il mass market prodotta con un biopolimero di origine vegetale compostabile e i più recenti SanThé (the freddo) e SanFruit (nettari di frutta).

La fiera biennale FHA è considerata uno dei principali eventi specializzati in Asia e uno delle più grandi e più complete mostre alimentari del mondo. La presenza del Gruppo Sant’Anna (Alberto Bertone, presidente e ad, nella foto) a questa fiera è strategica per la nuova fase di sviluppo che l’azienda italiana sta attraversando: dopo aver conquistato la leadership nazionale del mercato acque minerali, nell’ultimo biennio l’azienda ha deciso importanti investimenti per sostenere la strategia di espansione internazionale. FHA 2016 diventa un’occasione fondamentale per presentare ad un pubblico internazionale di straordinaria portata per affluenza e attenzionalità la nuova identità del Gruppo italiano focalizzato nel beverage.

TUTTO IL MONDO DEL BEVERAGE

L’obiettivo è presentarsi agli operatori del settore agroalimentare come un soggetto operante in diversi segmenti del beverage (acqua minerale, the freddo e nettari di frutta), con tre marchi ben distinti ma riuniti dal fattore “Sant’Anna”: un brand made in Italy considerato tra quelli a più alto valore per qualità, innovazione e relazione con il consumatore. La presenza a questa fiera è particolarmente strategica per consolidare le più recenti conquiste di Sant’Anna all’estero, Cina e Giappone in primis, dove è fondamentale per il Gruppo confermare la propria presenza con ampliamento delle referenze introdotte e copertura dei principali canali del consumo domestico e fuoricasa.

Lascia un commento

Top