Saldi estivi, gli shop online prevedono
un aumento delle vendite pari al 30%

PIX_homepageSaldi, saldi, saldi. Da domani inizia ufficialmente in tutta Italia il periodo dei saldi. Sono sempre più numerosi i consumatori che scelgono di approfittare degli sconti offerti dai siti web (vedi articoli – http://www.btboresette.com/attenzione-ai-saldi-online-uno-su-cinque-viene-ingannato-da-siti-che-vendono-merci-contraffatte/#more-16233) – delle principali marche e retailer. I vantaggi più apprezzati? La possibilità di evitare le code, la comodità di fare acquisti ovunque ci si trovi ed evitare la folla nei negozi. E se si desidera acquistare prodotti tecnologici, questo è il momento ideale per comprare quello che vi serve con sconti fino all’80%. Secondo i dati di PIXmania.com, portale nella vendita online di prodotti di elettronica di consumo in Europa, le vendite sul web aumentano del 30% durante il periodo dei saldi estivi rispetto al resto dell’anno. E, per quanto riguarda le categorie di prodotto, fotografia, telefonia e informatica risultano quelle più richieste dagli appassionati di tecnologia.

Saldi sì, ma con criterio

Anche Pixmania.com  – che propone i saldi estivi 2013 da lunedì 8 luglio – da cinque utili consigli per ottenere il massimo dai saldi sul web senza finire a tasche vuote.

Non solo abbigliamento. Il periodo dei saldi è solitamente associato ai vestiti. Tuttavia, molte aziende, come quelle di tecnologia, propongono saldi interessanti per attirare i clienti e svuotare parte del loro magazzino. Se dovete cambiare il televisore o avete bisogno di un GPS per le vacanze date un’occhiata perché si possono trovare affari interessanti.

Confronta e trova. Quando è chiaro ciò che si desidera acquistare, fate una ricerca su internet per individuare dove si trova il prodotto desiderato e confrontare prezzo e caratteristiche. Può darsi che a un prezzo leggermente più alto si trovi un prodotto molto migliore. Conviene definire in anticipo un budget prima di iniziare lo shopping per non spendere più di quanto ci si possa permettere.

Non ammettere limiti ai tuoi diritti. Prima di acquistare qualsiasi cosa, informatevi sulle condizioni di restituzione. Le aziende non sono tenute a rimborsare denaro per merce in perfette condizioni. Quindi, assicuratevi sulla politica di restituzione di ciascuna azienda. In caso di danneggiamento o malfunzionamenti del prodotto, se non causato da usura o uso improprio, si ha diritto a un rimborso del denaro o alla sostituzione del prodotto.

Sicurezza prima di tutto. Oggi, esistono ancora ancora alcuni rischi o pratiche sospette da considerare prima di effettuare transazioni online. È molto più sicuro acquistare in siti web di marche conosciute, e controllare, nel momento di inserire i dati bancari, che l’indirizzo del browser cominci con “https://” anziché “http://”. La “s” indica che il sito è sicuro.

Utilizzare i social network. Se non siete sicuri di cosa comprare utilizzate i social network come Twitter o Facebook per confrontarvi con gli specialisti, o semplicemente con persone più esperte di voi, ed ottenere informazioni sul prodotto che si desidera acquistare. Inserire il nome nel campo di ricerca vi offrirà un sacco di risultati che risolveranno tutti i vostri dubbi. Ed è consigliabile seguire le pagine Facebook delle proprie marche preferite per vedere video e foto dei prodotti, magari accompagnate da qualche utile commento.

Lascia un commento

Top