Rischio Cyber sempre più alto. Incontro per aziende a Torino

cyber

Gestire il rischio Cyber per salvaguardare la business continuity e la reputation aziendale, è il titolo del seminario che si terrà giovedì 27 ottobre a Torino presso il Centro Congressi Unione Industriale Torino Via Vincenzo Vela, 17.

Nell’ambito della serie di seminari organizzati da ANDAF Piemonte per i propri associati, con il patrocinio di ANDAF, CDAF e ANRA. Margas – Broker e Consulente di Assicurazioni specializzato in rischi industriali e tecnologici – con il partner e corrispondente torinese ProtezioneCyber di Furgiuele srl e 4en6Lab – IT Security & Forensics – propongono un nuovo incontro sui Rischi Cyber e sull’impatto che questi possono avere sulla business continuity, sulla reputazione e dunque sul bilancio di imprese utenti e aziende di servizi professionali. Il Cyber Risk Management – analisi, mitigazione, trasferimento assicurativo del rischio – può ridurre questo impatto e permettere le aziende e il management di essere più efficaci nella gestione e prevenzione della crisi.  L’evento si rivolge a Ceo, Cfo, Cio, Ciso, insurance manager, risk manager, security manager di aziende di produzione e di servizi – soprattutto Ict- e Studi professionali. Andaf rilascerà attestato di partecièazione- L’evento è partner di ECSM – Mese Europeo della Sicurezza Informatica.

E’ più conveniente un atteggiamento reattivo o uno proattivo nei confronti del rischio cyber? Il seminario affronterà un viaggio nel sinistro cyber e ritorno partendo da case study reali per illustrare scenari di gestione attraverso l’interazione tra le funzioni aziendali che presidiano gli ambiti di intervento. Parteciperanno tra gli altri:

Modera: Dott. G. Lucietto – Risk Consulting Network

Andrea Barchiesi – Founder & CEO Reputation Manager
Cesare Burei – CEO Margas e Docente CINEAS
Alessandro De Felice – Presidente ANRA e Risk Manager Prysmian Group
Luca Furgiuele – Presidente ProtezioneCyber di Furgiuele
Fulvio Guatta – CEO 4en6Lab
Gianluigi Lucietto – Founder Risk Consulting Network

We live in a little-bit connected world. Let us have a look to little-bit connected risks” (Anonimous)

Lascia un commento

Top