Rivoluzione agricola: CNH Industrial presenta il trattore ‘autonomo’

trattore

CNH Industrial ha presentato il trattore autonomo che garantisce miglior utilizzo della forza lavoro, integrazione nei parchi macchina esistenti, possibilità di lavorare senza operatori tramite monitoraggio in tempo reale e, in futuro, capacità di reagire automaticamente al mutamento delle condizioni climatiche.

Presentata in occasione del 2016 Farm Progress Show di Boone (Iowa, USA), la nuova tecnologia potrebbe garantire tutte queste funzionalità al mondo dell’agricoltura di domani. L’agricoltura di precisione e l’automazione delle macchine stanno acquisendo un ruolo di sempre maggior rilevanza nel settore, al fine di soddisfare l’esigenza di una produzione agricola più efficiente, economica e sostenibile. Tuttavia, ci sono stagioni chiave dell’anno in cui l’attività agricola richiede ancora lunghe ore di lavoro in campo, specialmente durante il periodo della raccolta o della semina.Tramite i propri marchi Case IH e New Holland Agriculture,
l’Innovation Group di CNH Industrial ha sviluppato una tecnologia per un concept di trattore autonomo per far fronte a questa sfida e aiutare agricoltori e aziende agricole a massimizzare produzione e produttività in modo sostenibile nei momenti cruciali dell’anno, grazie alla capacità di sfruttare al massimo le condizioni ideali del terreno e del clima, nonché la forza lavoro a disposizione. Le funzionalità di sterzata
automatica e quelle relative alla telematica sono già disponibili sui trattori in commercio, ma la tecnologia del trattore autonomo le eleva a un livello nettamente superiore. Il concept di trattore autonomo di CNH Industrial, basato sui trattori tradizionali ad elevata potenza Magnum e T8 dei marchi Case IH e di New Holland Agriculture, si serve dei migliori segnali GPS e di correzione satellitare disponibili in commercio per fornire una guida automatica di elevata precisione e una registrazione e trasmissione immediata dei dati del campo, consentendo così di spostare, monitorare e controllare completamente a distanza le macchine impiegate.

Lascia un commento

Top