Ricoh studia la rivoluzione dell’ambiente di lavoro

Nel recente studio Il futuro degli ambienti di lavoro, sponsorizzato da Ricoh Europe e realizzato dall’Economist Intelligence Unit, accademici di alto livello e dirigenti aziendali si sono confrontati sui fattori che influenzeranno e modelleranno gli ambienti di lavoro del futuro.
Quali sono le tendenze che cambieranno il modo di lavorare nei prossimi 10-15 anni? Gli esperti mettono in evidenza ambienti di lavoro caratterizzati da mobilità e automazione dei processi. In questo nuovo contesto si delineano nuove figure manageriali.
Un sondaggio online che ha coinvolto oltre 500 decision maker aziendali ha messo in evidenza i trend che avranno il maggiore impatto nel futuro degli uffici.
– Ergonomia totale: dal momento che le aziende sono sempre più digitali, ogni luogo (dalle case dei dipendenti agli spazi pubblici) è un potenziale ambiente di lavoro.
– Automazione: la sempre maggiore automazione delle attività potrà rendere alcuni lavori non più necessari, mentre avranno sempre più spazio quelli basati sulla creatività e sull’intelligenza sociale.
– Cambiamenti nelle modalità di lavoro: i dirigenti dovranno riuscire a valorizzare i talenti per assicurare all’azienda un successo a lungo termine.

Lascia un commento

Top