Ricoh al Salone del Mobile

Immagine-1-950x633

Ricoh al Salone del Mobile? Che ci fa un colosso della tecnologia in un Salone dedicato al Moble e al design?
Presenta le sue idee e prodotti per i luoghi di lavoro.

Durante il Salone del Mobile, in programma dal 12 al 17 aprile 2016, verrà allestito uno spazio firmato Ricoh che userà la postazione per mostrare in che modo tecnologie e applicazioni possono trasformare gli ambienti di lavoro. Il nuovo concetto di ufficio si sta facendo spazio nelle aziende: da un lato le tecnologie contribuiscono a rendere più virtuale lo spazio di lavoro e, dall’altro, il layout degli spazi fisici nelle imprese si trasforma con l’obiettivo di incoraggiare il lavoro d’insieme, l’interazione e la creatività.

DAI VIDEOPROIETTORI A AL PANNELLO TOUCHSCREEN

Durante il Salone del Mobile, in programma che si svolgerà nel polo fieristico di Milano Rho-Pero, i visitatori potranno conoscere nuove possibilità nella gestione delle informazioni e delle comunicazioni in uno spazio che integra tecnologie e applicazioni Ricoh. Tra i prodotti che verranno presentati in questo ambiente ci saranno i videoproiettori verticali a ottica ultra corta che, parte dei Communication Services di Ricoh, favoriscono le comunicazioni e la condivisione dei contenuti rendendo le riunioni e le sessioni di brainstorming più produttive. L’ambiente di lavoro diventa più stimolante e adeguato a favorire l’innovazione. E a proposito di innovazione al Salone sarà disponibile in anteprima Ricoh Aficio MP 305+SPF, un innovativo sistema multifunzione in bianco e nero A4 che permette di stampare anche in formato A3. La soluzione è dotata dello Smart Operation Panel, un pannello touchscreen 10,1 pollici simile a quello di un tablet che velocizza le attività e si interfaccia direttamente con i dispositivi mobili utilizzando la connessione NFC (near field communication), Bluetooth oppure attraverso la lettura di un QR Code.

PENSANDO ALLO SMART WORKING

La trasformazione di Ricoh in un’azienda sempre più service-oriented è una scelta dettata dalla vocazione verso il sostegno delle aziende nella propria trasformazione e nello sviluppo di ambienti di lavoro più stimolanti e collaborativi. La presenza di Ricoh al Salone del Mobile è un esempio della capacità dell’azienda di integrare le nuove tecnologie negli spazi di lavoro che vengono progettati per essere ergonomici, funzionali e in grado di facilitare l’evoluzione organizzativa secondo i nuovi modelli del lavoro “smart”.

Lascia un commento

Top