Punit Renjen nuovo ad di Deloitte Global

Da presidente di Deloitte U.S. al vertice di Deloitte Global. E’ questo il percorso di Punit Renjen, che è stato nominato mercoledì 18 febbraio nuovo amministratore delegato di Deloitte Global, network di consulenza che opera in 150 Paesi al mondo.

Il professionista, cresciuto in India e con esperienze professionali anche nel settore fusioni e acquisizioni (M&A), assumerà ufficialmente il nuovo ruolo a partire dal 1° giugno 2015, giorno in cui prenderà il posto di Barry Salzberg, che si ritirerà a partire dalla fine dell’anno fiscale corrente (31 maggio 2015) e si dedicherà a tempo pieno al suo ruolo di professore della Columbia Business School. Salzberg ha in programma inoltre collaborazioni con consigli di amministrazione pubblici.

“Sono onorato di essere stato eletto prossimo ceo di Deloitte Global”, ha affermato Renjen. “È un privilegio far parte di un’organizzazione che ha come obiettivo quello di creare un impatto positivo per i nostri clienti, offrendo servizi di alta qualità e soluzioni innovative ai clienti prestigiosi, trasformando i professionisti più talentuosi in leader capaci di migliorare la società in cui operiamo”.

Lascia un commento

Top