Così la casa diventa intelligente

Oltre al settore automotive, a cui Qualcomm Incorporated ha dedicato grande spazio durante il Mobile World Congress di Barcellona, conclusosi giovedì 5 marzo, le soluzioni proposte dall’azienda americana si sono concentrate anche sulle tecnologie per la connettività domenistica.
In questo senso, sul mercato sono state lanciate soluzioni come Snapdragon Sense™ ID 3D Fingerprint, sistema di autenticazione attraverso impronte digitali basato su tecnologia Ultrasonic.

“La connettività mobile è parte integrante di ogni aspetto dell’esperienza mobile e i progressi che presentiamo al MWC 2015 porteranno il settore a raggiungere nuovi traguardi,” afferma Cristiano Amon, executive vice president, Qualcomm Technologies, Inc., e co-president, QCT. “Con la tecnologia LTE-Advanced in grado di moltiplicare la velocità di connessione, LTE-Broadcast in grado di ridefinire il modo in cui fruiamo dei contenuti di qualità e la convergenza LTE e Wi-Fi progettata per rendere gli operatori in grado di fornire comunicazioni davvero fluide e affidabili ai consumatori, le innovazioni di Qualcomm Technologies continuano a definire i paradigmi e gli usi della tecnologia wireless”.

Lascia un commento

Top