PROGRAMMA 102 investe 1.5 milioni di euro in Wonderflow

PROGRAMMA 102, il secondo veicolo d’investimento del gestore di venture capital P101 SGR, ha investito 1.5 milioni di euro in Wonderflow, la società, attiva in ambito big data, che estrae informazioni utili dai feedback dei consumatori per supportare le aziende nell’innovazione di prodotto e nel marketing strategico.

Si tratta del primo investimento di PROGRAMMA 102, fondo lanciato a maggio con l’obiettivo di raccogliere 120 milioni, di cui sottoscritti ad oggi ca. 75 milioni e a cui hanno contribuito, come investitori cornerstone il Fondo Europeo per gli Investimenti e il Fondo Italiano d’Investimento, oltre ad altri istituzionali come Azimut, e Fondazione Sardegna. L’investimento in Wonderflow si conferma in linea con il target annunciato del fondo, ovvero società digitali e technology driven che forniscono servizi B2C e B2B basate in Italia o guidate da imprenditori italiani all’estero, oltre a società europee che vogliano entrare sul mercato italiano.

Wonderflow, guidata dal CEO italiano Riccardo Osti (nella foto), si occupa nelle sedi di Amsterdam e Trento dell’analisi dei feedback dei consumatori, estraendo informazioni chiave, indispensabili per il miglioramento dei prodotti e servizi. Con un fatturato in crescita del 350% nel 2017, Wonderflow opera su scala mondiale, con un network di oltre 60 collaboratori (oltre il 50% sono donne) in 15 paesi. In questi anni la società ha già servito 20 aziende leader globali come Philips, Samsung, TomTom, UBER, Reckitt Benckiser, Beiersdorf, DHL, Kantar ecc. La tecnologia di Wonderflow permette di processare oltre 150,000 testi l’ora e supporta oltre 10 differenti lingue, incluse quelle arabe ed asiatiche. La società si inserisce nel settore del customer analytics, in crescita da $1.6B nel 2014 ad oltre $4B nel 2019. Per le aziende la lettura e l’interpretazione dei dati risulta articolata e complessa a causa della varietà e disomogeneità delle fonti (recensioni on line, email, questionari, social network, NPS e customer service). Wonderflow offre un valore aggiunto seguendo tutto il processo di analisi e, grazie a un software unico nel suo genere, riesce a trasferire le informazioni più importanti ai manager ed ai loro collaboratori. Con la tecnologia di Wonderflow le aziende risparmiano fino al 90% di tempo e risorse per fare ricerca, diventando finalmente consumer-centric.

Top